Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Comunicare il patrimonio culturale, fra social media e influencers

 
(Foto di Mauro Mezzarobba) 
Può l’influencer marketing essere utile anche nell’ambito della comunicazione museale? Chi sono gli influencer? Che relazione hanno con il marketing e la comunicazione? Sono davvero così efficaci?
Venerdì 30 settembre a Roma, presso la collezione archeologica “Radici nel Presente” delle Assicurazioni Generali in Piazza Venezia 11, si è svolto un corso/training pratico volto a verificare sul campo potenzialità ed efficacia dell’uso di  Instagram e Twitter per la comunicazione della cultura. Nato dal desiderio di valorizzare l’inestimabile eredità culturale del nostro Paese soprattutto a favore delle giovani generazioni, il Museo, inaugurato nel 2012, espone la collezione di 300 reperti archeologici di età romana e databili tra il II e il V secolo d.C., ad eccezione di un rilievo greco del IV secolo a.C. di proprietà delle Assicurazioni Generali. L’impostazione didattica originale favorisce il confronto diretto con i materiali esposti ed esalta il fascino del reperto antico, promuovendo l’apprendimento della storia antica e valorizzando il patrimonio storico-archeologico italiano. In questa cornice d’eccezione i partecipanti hanno avuto modo di visitare la collezione, scattare foto da condividere su Instagram e Twitter nonché confrontarsi, con l’aiuto di esperti, in merito alle tecniche di pubblicazione su tali canali.
A conclusione dell’incontro, una sessione di analisi delle foto pubblicate ha permesso ai partecipanti di migliorare il proprio uso di questi strumenti a vantaggio di una più efficace comunicazione culturale. Un’occasione importante, dunque, per riflettere sulle potenzialità delle piattaforme social a vantaggio della promozione del nostro inestimabile patrimonio culturale che, grazie alle nuove tecnologie, può oggi essere raccontato in modo inedito ed innovativo.
Il corso si inserisce nell’ambito del 16°incontro ‘open-free’ organizzato dal Centro di Competenza Permanente sui Social ed il Digital e dalle Communities #SMMDayIT, in programma nella stessa giornata a partire dalle 9.30 presso la Sala Gianfranco Imperatori dell’Associazione Civita.  L’evento, dal titolo “Social media e influencers, tra marketing e comunicazione” ha voluto fare il punto sulle evoluzioni intervenute, nel corso degli ultimi mesi, nel mondo social e digital valutando i cambiamenti in atto, sia a livello dei player, sia a livello degli utenti, e il loro impatto sull’attività di comunicazione e marketing delle aziende. In particolare, insieme alle community ed alcuni ospiti, sotto la guida di Andrea Albanese, Social Media Marketing e Digital Communication Advisor, è stato affrontato il tema “social media e influencer”, cercando di comprendere al meglio tale fenomeno e dare una risposta concreta ad una serie di interrogativi che investono il settore dell’influencer marketing. 

Riferimenti

La collezione archeologica Radici del Presente è visitabile a gruppi gratuitamente  previa prenotazione, per informazioni visita il sito: radicidelpresente.it/it