Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Ciak, si gira l’Italia con Italy for Movies

 
Accrescere l’attrattività e la visibilità dei nostri territori in chiave turistica attraverso la produzione cinematografica e audiovisiva intercettando, al contempo, un flusso crescente di investimenti dall’estero ai fini di una più efficace promozione turistica legata al fenomeno del cine-turismo e di una maggiore fruizione e valorizzazione dei beni culturali, ambientali e paesaggistici. Questo il principale intento di Italy for Movies, portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione per i produttori italiani e stranieri interessati a girare le proprie opere cinematografiche e audiovisive nel nostro Paese. Realizzato da Istituto Luce-Cinecittà, in collaborazione con l’associazione Italian Film Commissions e sotto il coordinamento delle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Mibact, il portale intende rappresentare un ulteriore strumento in grado di fare incontrare le esigenze creative e di produzione con la bellezza del patrimonio culturale italiano: un database geo-localizzato che consente agli operatori del settore di avere un quadro completo ed aggiornato degli incentivi a livello internazionale, nazionale e regionale, e delle facilities offerte da ciascuna regione, a sostegno della produzione per chi gira in Italia.
Di prossima presentazione presso le prestigiose fiere turistiche di Rimini e Londra, l’iniziativa - varata nel gennaio 2017 - si inserisce tra le linee di intervento coerenti con il quadro del Piano Strategico del Turismo orientato verso interventi mirati che contribuiscano ad armonizzare e mettere a sistema il patrimonio progettuale esistente, avviando, al contempo, iniziative sperimentali caratterizzate da un’elevata innovatività, sia da un punto di vista dell’offerta, sia in riferimenti ai mercati target e ai relativi canali di promo-commercializzazione.
La produzione cinematografica e audiovisiva riveste, ormai, un ruolo di primaria importanza nell’ambito della promozione territoriale e dell’immagine del nostro Paese all'estero. Secondo gli ultimi dati, il cineturismo genera sui territori dove avvengono le riprese un notevole beneficio economico che potrebbe accrescersi incentivando l’interesse di milioni di potenziali movie-tourist internazionali potenzialmente interessati all’Italia.
Un’iniziativa significativa, dunque, indice di una crescente attenzione da parte delle Istituzioni nei confronti di un settore strategico della nostra industria creativa.