Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

“Cuore di Napoli” di Ugo Cedrangolo

29 Novembre 2017

Incontri letterari

«Regnanti e ciabattini, rivoluzionari e prostitute, gentiluomini e canaglie, leggende autentiche e verità inventate, in una miscela surreale. Napoli, appunto»
Com’è Napoli? È sporca, disordinata, violenta o è un posto magico, una capitale culturale e della creatività, che trasuda storia da ogni pietra? È un inferno o un paradiso?
Una risposta valida per tutti non esiste, per il semplice motivo che Napoli è innanzitutto “fatica”, e chiunque voglia conoscerla deve fare la sua di fatica, deve spendersi, investire e pure rischiare.
Questo libro, insolito e sorprendente, può servire a rendere un po’ meno aspra la sfida di chi vuole capire davvero la città, quasi percorrerla strada per strada. Mescola, come un caleidoscopio, miti, storie di grandi eventi e di grandi personaggi (da Masaniello a Totò) che hanno segnato la città attraverso i secoli, e storie minute, di tutti i giorni, sprazzi di vita vissuta da chi Napoli l’ha camminata davvero.

Ugo Cedrangolo, napoletano, laurea in Ingegneria Meccanica e Master in Business Administration, è un consulente di management dalle passioni umanistiche. Lavora per gruppi imprenditoriali e grandi aziende sui temi della strategia dell’organizzazione, dell’innovazione tecnologica. E’ stato membro di giunta della Federazione terziario avanzato, presidente dell’Asco e presidente di Cinecittà Entertainment. Attualmente è nel Consiglio di amministrazione di diverse aziende. Ha condotto attività di docenza presso il Politecnico di Milano, la Sda, il Mip, l’Istud e lo Stoa. Ha pubblicato “Management, frattali e pensées. Strategia nella prassi” (Il Sole 24 Ore, 1993). 

 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti -  E’ consigliata la prenotazione

Appuntamento: ore 18.00 Associazione Civita- Sala Gianfranco Imperatori (V° piano)

Piazza Venezia, 11 - Roma

 

 

Prenotazioni e informazioni a promozioneculturale@civita.it