Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

IL SOGNO DI ANTONIO

Martedì 26 novembre ore 17,30 con la presenza di Luigi Di Maio

Incontri letterari

A ventinove anni Antonio Megalizzi, «il Mega» per gli amici, si batteva per uni­re le due grandi passioni della sua vita, l’Europa e il giornalismo, mettendo nel lavoro tutto il suo contagioso entusia­smo. Quel sogno si è spento il 14 dicem­bre 2018, pochi giorni dopo la strage di Strasburgo in cui Antonio era stato col­pito dai proiettili di un estremista. Non si è spenta però la sua memoria di ragazzo vitale, un «trentino di sangue calabre­se», dolce e ironico con passioni intense: la famiglia, l’amore per la «sua» Luana, ma anche la radio, i tanti progetti, la pas­sione per la conoscenza e la scrittura. La sua era una forma sempre vivace di par­tecipazione: i suoi scritti erano pungen­ti e precisi e non si è mai tirato indietro quando si trattava di criticare i compor­tamenti scomposti dei nostri rappresen­tanti politici.

A raccontarci la sua storia, a un anno dal­la scomparsa, è Paolo Borrometi, come lui giovane giornalista animato da forte spirito civile, che raccoglie in questo li­bro gli scritti di Antonio e le testimonian­ze dei genitori, della sorella, della fidan­zata e degli amici, per continuare a far vivere le sue passioni e l’esempio ideale di un giovane europeo. Una storia inedi­ta che è anche un manifesto dell’impe­gno sociale e democratico al di là di ogni muro.

____________

PAOLO BORROMETI nato a Ragusa nel 1983, laureato in Giurisprudenza, ha iniziato a lavorare al «Giornale di Sicilia» e ha poi fondato il sito di informazione e inchiesta «La Spia». Oggi è vicedirettore dell’agenzia di stampa AGI, collabora con Tv2000 e altre testate giornalistiche. Per il suo impegno di denuncia, ha ricevuto l’onorificenza motu proprio dal presidente della Repubblica. È presidente di «Articolo 21», collabora con Libera, la Fondazione Caponnetto e con la Cgil. Con Solferino ha scritto il bestseller Un morto ogni tanto (2018).

___________

Ufficio Stampa Solferino: Beatrice Minzioni  ufficiostampasolferino@rcs.ithttp://www.solferinolibri.it/        

Editoria e Arte Associazione Civita:promozioneculturale@civita.ithttp://www.civita.it/

Micaela Oggioni Tiepolo 348 7371808 oggioni@civita.it