Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

"SPIE E ZIE" di Siegmund Ginzberg

16 Dicembre 2015

Incontri letterari

Attraverso una manciata di foto sbiadite, di racconti interrotti, di favole tramandate e di episodi visti e ricordati con gli occhi di un bambino, Siegmund Ginzberg racconta le avventure, le passioni, i traslochi, le speranze e i silenzi di una famiglia.
“Quand’ero bambino mio padre le storie me le raccontava in un modo particolare. Ne cominciava una, mettiamo una fiaba. Sul più bello del racconto ne inseriva un’altra, mettiamo la trama di un film. Poi un’altra ancora nel bel mezzo di questa, mettiamo qualche episodio della sua vita. E così via ……”

E’ stato definito un diario genealogico. Lo scrittore e giornalista, che per anni ha viaggiato il mondo come corrispondente dell'Unità, traccia un quadro della vita dei suoi avi, attraverso viaggi, intrighi, avventure e personaggi molto particolari. Alternando la ricostruzione di vicende individuali con i grandi fatti storici che sconvolsero l'Europa nella prima metà del Novecento

Il libro sarà presentato da Edoardo Camurri e Furio Colombo.
Letture di Francesca Muzio.
Interverrà l’autore

Ingresso libero.
Appuntamento: ore 18.30 Associazione Civita- Sala Gianfranco Imperatori (V° piano)
Piazza Venezia, 11 - Roma
Prenotazioni e informazioni a promozioneculturale@civita.it