Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Festival Vie Francigene 2019: al via la IX edizione

 
Si terrà il prossimo 1 luglio, a Roma, presso la sede dell’Associazione Civita la presentazione della nona edizione del Festiva Europeo Vie Francigene, Cammini, Ways, Chemins 2019 dedicato, quest’anno, al tema “La Via femminile. Sensibilità nei paesaggi umani e naturali.” Gli eventi, come da tradizione, saranno di varia natura – dai cammini alle iniziative culturali, dagli studi di merito alle feste di borgo - e valorizzeranno il paesaggio, le sue naturali mutazioni, le culture identitarie con i numerosi “follow up” di culture materiali: lavorazioni artistiche e artigianali, riti, feste, condivisione e convivialità. Tutto ciò con uno sguardo al femminile, ovvero nuova sensibilità nel camminare, condividere, promuovere e pensare. Promossa dall’Associazione Europea delle Vie Francigene con la collaborazione dell’Associazione Civita, nonché diretta dall’Arch. Sandro Polci, la rassegna – in programma da luglio a novembre 2019 - mantiene viva la sua natura itinerante e “pellegrina”, condivisa dai tanti soggetti di buona volontà che promuovono eventi ideati, non soltanto lungo la Francigena, ma nella sempre crescente rete di cammini nazionali ed europei.  Anche quest’anno l’Associazione Civita si pone a fianco del Festival, ribadendo con forza l’importanza di un’azione congiunta di valorizzazione e promozione della Via che attraversa i nostri territori e le emergenze artistiche e culturali presenti sul percorso. Un’occasione per dimostrare, ancora una volta, il ruolo-chiave di un’azione di collaborazione integrata, non solo in termini di turismi, di percorsi, di territori e paesaggi, ma anche di istituzioni, piccole e grandi, di persone e soggetti che, con diverse competenze ma uguale impegno, lavorano per diffondere e valorizzare il piacere di un turismo “lento”, a contatto con l’ambiente, le tradizioni ed il patrimonio culturale diffuso che la Via Francigena è in grado di offrire.