Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

The Mith of Mediterranean Sea

UniCredit è presente nel territorio russo con “The Myth of Mediterranean Sea”, un’importante mostra, realizzata dall’Istituto Italiano di Cultura a Mosca, che presenta 21 opere del grande fotografo italiano Mimmo Jodice, tutte provenienti dalla UniCredit Art Collection.
La mostra è itinerante e tocca quattro città russe: Mosca (Museum of the Russian Contemporary History, dal 25 settembre al 15 ottobre 2012), Samara (Regional Museum of Art dal 20 ottobre al 2 novembre 2012), Ekaterinburg (Museum Metenkov, dall’8 novembre al 6 dicembre 2012) e San Pietroburgo (Erarta Museum, dal 12 dicembre 2012 al 10 gennaio 2013).
La mostra, curata da Walter Guadagnini, nasce dalla volontà di celebrare in Russia la cultura italiana portando il lavoro dell’importante fotografo napoletano in diverse città della Confederazione Russa. Mimmo Jodice ben rappresenta lo spirito dell’Italia e la sua storia grazie alla grande ricerca sul suo patrimonio culturale.
Le fotografie appartenenti alla Collezione d’arte UniCredit sono state realizzate dal fotografo a partire dagli anni ottanta e appartengono ad alcuni dei suoi cicli più famosi, da “Mediterraneo” a “Isolario”.
I soggetti prediletti dall’artista sono le testimonianze del passato – siano esse opere d’arte o siti archeologici – e il paesaggio naturale, in un continuo confronto tra storia e attualità, tra memoria e documentazione.
UniCredit è felice di contribuire con alcune importanti opere della sua collezione, tra le maggiori in Europa a livello “corporate”, a questa interessante mostra che ha luogo in un paese in cui il Gruppo ha una presenza attiva, e di rendere in questo modo accessibile al grande pubblico una parte della sua vasta collezione.