Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

L’Archivio Storico Enel: l’energia nella storia

La conservazione del proprio patrimonio è uno degli obiettivi di un’impresa responsabile, nell’ottica di uno sviluppo sostenibile e culturale e come impegno per le generazioni future. L’Archivio Storico di Enel raccoglie il materiale documentario di oltre 1.270 società elettriche confluite dell’allora Ente Nazionale per l’Energia Elettrica con la nazionalizzazione del 1962. La sede di Napoli è stata inaugurata nel 2008 unificando la documentazione degli Archivi Storici territoriali corrispondenti agli ex compartimenti Enel di Torino, Milano, Venezia, Firenze, Roma, Cagliari, Napoli e Palermo. Un patrimonio immenso che ripercorre la storia dell’industria elettrica dalla fine dell’800 e le tappe fondamentali del suo sviluppo, dall’illuminazione delle campagne alle grandi città, dall’impiego dell’energia per le imprese dei trasporti sino all’utilizzo in agricoltura. L’Archivio Storico Enel a Napoli raccoglie oltre 13.000 metri lineari di materiale cartaceo, più di 200 mila fotografie, migliaia di disegni tecnici, reperti, filmati, libri e riviste specializzate. Carte amministrative, corrispondenza, manoscritti, disegni che documentano il lavoro ma anche i momenti di socializzazione degli operai di un tempo, i paesaggi industriali dell’epoca e le prime infrastrutture energetiche realizzate sul territorio italiano. Una raccolta documentale che, oltre a testimoniare il passato di azienda fortemente radicata nella vita del paese, è fondamentale per garantire ricerche di storia economica e d’impresa, studi politici, sociali, ingegneristici, giurisprudenziali, architettonici e di archeologia industriale. L’Archivio Storico Enel è impegnato a far conoscere il suo patrimonio con una serie di iniziative in collaborazione con Università, scuole, musei d’impresa, associazioni ed enti locali. Ricerche, pubblicazioni, convegni, mostre raccontano il ruolo dell’industria elettrica nello sviluppo del’economia e della società italiana. Laboratori didattici e visite guidate avvicinano gli studenti alla storia dell’industria elettrica sensibilizzandoli anche a tematiche di attualità legate all’energia, dall’efficienza energetica alla produzione da fonti rinnovabili.
Il sito Enelikon del portale Enel consente la consultazione on line delle schedature del materiale documentario, fotografico e dei filmati d’impresa (www.enelikon.it). L’apertura al pubblico dell’Archivio Storico di Napoli, solo su prenotazione, è il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13.
Per informazioni: archiviostoricoenel@enel.com