Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

The Art of Bulgari: La Dolce Vita & Beyond, 1950-1990

The Fine Arts Museums di San Francisco (Il de Young Museum e il The Legion of Honor’s Beaux-Arts Museum) sono lieti di annunciare l’inaugurazione della mostra “The Art of Bulgari: La Dolce Vita & Beyond, 1950-1990”, un’esposizione di circa 150 gioielli creati da Bulgari nell’arco di più di 4 decadi. Questa esclusiva mostra si potrà visitare presso il Museo de Young fino al 17 febbraio 2014. Vi sono esposte alcune delle creazioni appartenenti ad un periodo emblematico del design Italiano, inclusi molti gioielli Bulgari della collezione privata di Elizabeth Taylor.
Negli anni ’60 Bulgari realizza gioielli dal tratto distintivo caratterizzati da inediti accostamenti di colore, dall’uso di oro massiccio e da forme che prendono ispirazione dal classicismo greco-romano, dal Rinascimento Italiano e dalla scuola orafa del 19esimo secolo. Diventa, così, negli anni un importante punto di riferimento per la “scuola italiana di gioielleria”. I gioielli esposti esprimono pienamente la creatività della maison in quel periodo.
Altre creazioni esibite appartengono agli anni ’70 e ’80, un periodo molto innovativo per Bulgari; è nei gioielli realizzati in quegli anni che si riconosce in maniera più evidente la profonda influenza della Pop art e dell’arte contemporanea.
Per aiutare ad esplorare il contesto culturale nel quale i gioielli sono stati creati, la mostra si arricchisce anche di bozzetti, fotografie e altro materiale di archivio che rivelano il connubio affascinante tra celebrity, design e arte orafa. E’ infatti noto il profondo legame che Bulgari ha instaurato negli anni con le più famose dive internazionali come Sophia Loren, Ingrid Bergman ed Elizabeth Taylor - solo per citarne alcune.