Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

1,5 milioni di Euro al Comune di Roma per il restauro di Trinità dei Monti

Bvlgari ha donato al Comune di Roma 1,5 milioni di Euro per finanziare il restauro conservativo della scalinata di Trinità dei Monti su Piazza di Spagna.
Il progetto rappresenta il tributo speciale di Bvlgari alla sua città, in occasione del 130° Anniversario della sua storia che ricorre quest’anno.
Il progetto di restauro – il primo del XXI secolo a riguardare la scalinata – restituirà alla capitale uno dei suoi monumenti più rinomati ed al tempo stesso uno dei luoghi emblematici della storia del brand italiano. Nessun altro gioielliere al mondo può vantare, infatti, una cornice scenografica così spettacolare a pochi passi dalla scalinata di Trinità dei Monti.
Jean-Christophe Babin, Amministratore Delegato del Gruppo Bvlgari, ha così commentato: “ Siamo orgogliosi di questo accordo con il Comune di Roma che ci permetterà di ‘adottare’ la scalinata di Trinità dei Monti. Essa rappresenta infatti il cuore della nostra storia, tra via Sistina – dove Sotirio Bulgari aprì il primo negozio Bvlgari nel 1884 – ed il negozio attuale di via dei Condotti. La maestosa bellezza artistica di questa città unica ed il suo ricchissimo patrimonio di archeologia, arte ed architettura, rappresentano da sempre un’inesauribile fonte di ispirazione per le nostre collezioni. In occasione del suo anniversario, Bvlgari ha quindi voluto dedicare alla sua città un omaggio speciale attraverso la riapertura del negozio storico di via dei Condotti ed una straordinaria opera di mecenatismo che riporterà alla sua bellezza originaria uno dei ‘gioielli’ architettonici più iconici della capitale”.