Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

In scena con la Compagnia Butterfly della Comunità di Capodarco

Prosegue l’impegno di Leasys, società di riferimento nel mercato del noleggio a lungo termine, a sostegno delle attività e delle iniziative della Comunità di Capodarco, associazione attiva in Italia e nel mondo a favore di soggetti non tutelati per la liberazione dei lori diritti, e promotrice di numerosi progetti in campo formativo, artistico e culturale come i laboratori espressivi, di teatro, di ceramica.
Fiore all’occhiello delle attività culturali della Comunità Capodarco di Roma è la compagnia teatrale Butterfly che, lo scorso aprile, ha vinto, tra oltre quaranta gruppi candidati formati da attori con disabilità, la terza edizione del premio “Beppe Ochetto” per « la capacità dello spettacolo di accrescere le abilità personali di ognuno, nonostante i ruoli, le maschere, le scene».
Il prossimo 3 luglio, nella suggestiva cornice del Teatro Ninfeo presso Villa Quintili sulla Via Appia Antica a Roma, la compagnia Butterfly andrà in scena con uno spettacolo dove, accanto ai ragazzi della Comunità di Capodarco, saranno coinvolti attivamente on the stage i dipendenti di Leasys.
L’iniziativa intende consolidare l’impegno in favore della Comunità offrendo, a ciascun dipendente, la possibilità di condividere un’esperienza culturale con i ragazzi dell’associazione e mettersi in gioco attivamente nel ruolo di attore o anche di semplice aiutante nell’organizzazione e gestione dello spettacolo.
Il musical del prossimo 3 luglio si inserisce in un più ampio progetto di collaborazione con la Comunità di Capodarco. Nel corso dell’anno, infatti, Leasys organizza incontri periodici in cui i ragazzi dell’associazione sono invitati a trascorrere una giornata in azienda partecipando ad attività formative o ludiche organizzate direttamente dai dipendenti.