Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

L’impegno sul territorio in cultura e solidarietà

La De Vellis Traslochi & e Trasporti è da sempre attenta ai bisogni del territorio in cui opera assicurando il sostegno a numerose iniziative di promozione e valorizzazione. In questo quadro si inserisce la ristampa del testo del 1809 “Viaggi in alcune città del Lazio che diconsi fondate dal Re Saturno” di Marianna Candidi Dionigi, contenente testi e tavole raffiguranti città del Lazio meridionale con le loro mura ciclopiche.
 Il libro raccoglie 27 lettere che la scrittrice, nobildonna romana vissuta dal 1756 al 1826 e molto apprezzata per la sua dedizione alla cultura, scrive ad ipotetici amici raccontando viaggi effettuati nelle più antiche città della Ciociaria con la descrizione approfondita dei paesaggi visti, delle mura e costruzioni antiche, della storia degli stemmi delle città, delle culture e abitudini delle popolazioni. La lettura del testo è un viaggio nel passato con la descrizione dettagliata delle bellezze e della cultura ciociara. Perché non mancasse nelle sue descrizioni la verità, si recò più volte nei luoghi menzionati, facendo misurare meticolosamente da un architetto, che volle come compagno nei viaggi, quei massi e quelle mura ciclopiche, che erano il principale oggetto della sua opera. Infatti le tavole inserite all’interno del libro sono una rappresentazione grafica di prestigio, che unitamente al testo permettono al lettore di immergersi in quei luoghi e in quei tempi: “Già il circuito delle mura di Ferentino mi reca tale meraviglia che bramo di osservarle con ispeciale accuratezza, e m’invita insieme a dimorarvi alcun tempo l’amenità del luogo”.
 Anche il contributo al restauro della settecentesca fontana “Livio De Carolis”, situata nelle immediate vicinanze del Santuario Madonna della Neve a Frosinone conferma la grande sensibilità della De Vellis verso la valorizzazione del territorio in cui opera, sensibilità che è rivolta anche ai bisogni dei meno fortunati, con la partecipazione attiva a numerose iniziative di carattere solidale.