Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Inox

Napoli, Castel Sant'Elmo

28 Novembre 2004

L'esposizione rappresenta il ' completamento' della rassegna dell'artista Sergio Fermariello che ha avuto una prima sezione nella Certosa di Capri - dove ha esposto circa trenta opere tra disegni, quadri e piccole sculture .Saranno esposte, sulla suggestiva Piazza d'Armi di Castel Sant'Elmo, insieme ad alcune opere pittoriche già presentate a Capri, grandi sculture in acciaio realizzate dall'artista per l'evento, stimolate dalla fascinazione del luogo. Il Mulino, che con le grandi pale azionate dall'energia eolica 'purificherà l'aria, il vento da tutti i sedimenti, le scorie della nostra epoca' ; le Mani votive, rivolte verso l'alto in gesto di preghiera, 'assumono la medesima funzione di un mudra nella antica cultura vedica indiana, quello cioè di una gestualità che si carica e trasmette energia in un continuo scambio tra individuo e universo'; infine il gigantesco Fossile, costituito da 'vertebre antropizzate' , figure stilizzate di adoratori inginocchiati che divengono le vertebre di acciaio di una 'spina dorsale una sorta di fossile che rimanda alla nostra memoria storica, ai calchi di Pompei..'