Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Kandinsky e l'anima russa

Verona, Palazzo forti - Galleria d'Arte Moderna

30 Gennaio 2005

La mostra propone circa centotrenta opere fra le più significative della storia dell'arte russa dall'Ottocento ad oggi, raramente giunte in Occidente e mai presentate secondo un progetto espositivo così completo ed aderente ai propri intenti.
Dai pittori ambulanti dell'Ottocento alle avanguardie di Kandinsky, Malevich, Larionov, Goncharova, fino alla visione iconografica dei nostri giorni, la mostra sviluppa per la prima volta un tema di grande fascino, quale appunto l'anima russa, che si propone nella storia della cultura come un luogo esclusivo delle vicende artistiche e letterarie degli ultimi due secoli. Grazie alla consolidata collaborazione con il Museo di Stato russo di San Pietroburgo, oltre alle tele di V. Kandinsky sarà possibile ammirare opere di M. Chagall, P. Filonov, M. Nesterov, K. Petrov-Vodkin, I.Y. Repin, V. Surikov, M. Vrubel. La mostra è stata ideata da Giorgio Cortenova, direttore della Galleria d'Arte moderna Palazzo Forti, che ne è il curatore insieme a Evgenia Petrova vice-direttrice del Museo di Stato Russo