Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

La litografia e la serigrafia. Storia delle tecniche da Toulouse Lautrec alla Pop Art.

Roma, Palazzo Fontana di Trevi

30 Novembre 2006

Il 18 ottobre, nelle sale espositive di Palazzo Fontana di Trevi, è stata inaugurata una mostra dedicata alle tecniche delle Litografia e della Serigrafia. L'iniziativa conclude il secondo ciclo del programma "Lineamenti di storia delle tecniche", iniziato dieci anni fa con il corso incentrato su "La Xilografia e le tecniche in rilievo", che attesta il tradizionale impegno dell'Istituto Nazionale per la Grafica nel promuovere la formazione e la specializzazione degli studenti sulle tecniche grafiche. La mostra, che dal mese di novembre sarà affiancata dal corso sulle tecniche, riservato agli studenti delle università, ha un'impostazione didattica, e intende illustrare la litografia e la serigrafia dalle origini fino ai giorni nostri. Si comincerà dagli spartiti musicali e da alcune riviste illustrate, tra le prime ragioni dell'uso della tecnica litografica nei primi decenni dell'Ottocento, per poi presentare le applicazioni più commerciali della tecnica usata su vasta scala per riprodurre piante di città o per stampare etichette di prodotti in vendita. La mostra affronterà quindi il tema centrale della ricerca artistica: l'interesse degli autori per le "nuove" tecniche a partire dall'Ottocento con la litografia, e poi per tutto il Novecento anche con la serigrafia.

gallery