Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Stimela. Southern Africa Migration Project. Progetto di Luca Sola

Terni, CAOS

La mostra Stimela. Southern Africa Migration Project, curata da Lorenzo Respi, realizzata grazie ad ARCI in collaborazione con All Around Art e promossa da Indisciplinarte e Opera Laboratori Fiorentini negli spazi del Caos centro arti opificio siri di Terni, affronta il tema attuale delle questioni sociali, umanitarie e geopolitiche che stanno scrivendo la cronaca e la storia dell’Africa contemporanea. Attraversando gli stati africani in condizioni di sicurezza precarie, Luca Sola racconta i flussi migratori di migliaia persone che, invece di muoversi verso nord, verso il Mediterraneo e l’Europa, scelgono di prendere la via del sud. Direzione opposta, ma stessi rischi, stesso dolore, stesse ragioni. 
Stimela significa, in lingua zulu, “treno a vapore”, quel treno che per decenni ha portato migliaia di uomini, donne e bambini dal Centro Africa verso le miniere d’oro, di diamanti e platino del Sudafrica. Stimela è anche il nome di questo progetto fotogiornalistico che Luca Sola porta avanti ormai da quattro anni nel continente africano. 
Per il suo carattere socio-antropologico Stimela. Southern Africa Migration Project induce a una riflessione seria e profonda su quanto sia necessario e urgente cambiare il nostro punto di vista, anche grazie all’uso del medium fotografico e all’occhio critico e lucido di Luca Sola. Infatti i paesi industrializzati non sono più l’asse su cui ruota l’asse del mondo; lo dimostra il fenomeno migratorio che non è più una questione solo europea. È la ricerca di una vita migliore.
A rappresentare questo nuovo equilibrio del mondo, visto da una prospettiva rovesciata rispetto alla percezione comune, è l’opera A Nord del futuro (2006-07) di Diamante Faraldo, gentilmente concessa in prestito per la mostra ternana dall’artista e da MAAB Gallery di Milano.
Una parte del progetto è stata esposta in occasione di una mostra collettiva organizzata da “The Guardian” a Londra, mentre altri scatti, oltre che su numerosi quotidiani e riviste specializzate in USA, Australia e Canada, sono stati pubblicati su: Internazionale; CNN “Best of Picture 2015”; El Paìs; El Mundo; The Guardian; Geo; Time Magazine; Mashable.
Stimela. Southern Africa Migration Project è un progetto a lungo termine, pensato per capitoli successivi, ancora in corso e destinato a continuare fino a quando Luca Sola avrà la possibilità di raccogliere immagini durante le sue missioni nel continente africano, che ad oggi hanno toccato Sudafrica, Lesotho, Malawi, Mozambico, Tanzania, Kenya, Uganda, Repubblica Centrafricana ed Etiopia.
Vedi anche la sala stampa