Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Utopia Station Revisited

Napoli, Mostra D'Oltremare

08 Settembre 2004

Il 26 Luglio 2004 a partire dalle ore 19.00 apre a Napoli, negli spazi della mostra d'oltremare, padiglione America Latina, Utopia Station Revisited: una selezione di video e film, più i poster, provenienti da Stazione Utopia - curata da Hans Ulrich Obrist, Molly Nesbit e Rirkrit Tiravanija - sezione della 50ma mostra d'arti visive della Biennale di Venezia. Francesco Bonami in occasione del progetto Sensi Contemporanei in collaborazione con il Ministero dell'Economia e della Finanza, il Ministero dei Beni Culturali e La Biennale di Venezia e la Regione Campania, ha selezionato 8 fra i migliori film e video della sezione che saranno presentati assieme all'edizione completa dei poster di Utopia disegnati esclusivamente da centosessanta artisti contemporanei. In chiusura della manifestazione i tre curatori della sezione veneziana organizzeranno il convegno Stazione Vulcano in cui esponenti del mondo dell'arte , dell'architettura , della musica e della filosofia discuteranno sull'idea di utopia nella società contemporanea. Parallelamente alla rivisitazione della Stazione Utopia e nello spirito del progetto Sensi Contemporanei per un dialogo fra le molteplici realta' nelle regioni del sud Italia verra' presentata a Napoli Incursione Vesuviana , un progetto curato da Gigiotto Del Vecchio gia' coinvolto a Venezia in Radio Arte Mobile con l'associazione culturale Zerynthia. Il progetto propone un dialogo tra la realtà dell'arte e della cultura contemporanea in Campania attraverso lo spirito della Stazione Utopia, in un progetto che non vuole essere semplicemente mostra ma soprattutto evento, aggregazione: capace di trasformarsi a seconda dei diversi contesti nel quale viene presentato.