Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Al via Volalibro con numeri da record

Volalibro, il Festival per la Cultura dei ragazzi che si svolge a Noto, dal 6 al 15 novembre, già annuncia numeri da record: sono infatti oltre 5 mila le prenotazioni effettuate da numerosissimi istituti scolastici, che hanno colto le proposte del Festival come un momento di scoperta del territorio e di approfondimento culturale.
Richiestissimi tutti i 127 eventi del Festival: pienone per la conferenza di Umberto Guidoni, primo astronauta italiano sulla luna, ma anche per il recital di Alessandro Quasimodo, per le conferenze sulla legalità che Carabinieri e Finanza terranno congiuntamente; affluenza da record anche per i laboratori che saranno tenuti dalla Casa Editrice Giunti, che proporrà ai ragazzi appuntamenti dal tema vario, tra ambiente, società e arte.
Grande attesa, inoltre, per i cubi che saranno inviati dal Ministero dell’Ambiente per la campagna di sensibilizzazione “Città solari” e che saranno visitabili dal pubblico dall’11 novembre presso il Palazzo della Cultura “Giavanti”, sede del Cumo. A fianco del materiale espositivo alcuni docenti inviati del Ministero terranno delle lezioni su sistemi fotovoltaici, energia delle biomasse, ruolo delle fonti rinnovabili.
Il taglio del nastro ufficiale è in calendario per sabato 7 novembre alle 9,30 presso il Convento dei Gesuiti di Corso Vittorio Emanuele, dove si inaugura la Mostra del libro, curata dalla Giunti, che ha inviato in città oltre 10 mila testi.
A seguire, il taglio del nastro della mostra “Immagin’arte: arte in gioco con immaginari ed equilibri geometrici” a cura del Teatro Manomagia di Catania nella Sala Gagliardi del Palazzo Trigona e l’inaugurazione della mostra “Opere pubbliche a Noto nell’Ottocento” a cura dell’Archivio di Stato nel Palazzo Impellizzeri.
Civita Sicilia sostiene l'evento con attività di promozione presso le scuole.

Per informazioni: Alessandro Baglieri (3387738608) o Santina Giannone (3397047770); Creacomweb@gmail.com