Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Antoniazzo Romano “Pictor Urbis”: prorogata al 2 marzo

La mostra “Antoniazzo Romano Pictor Urbis”, ospitata a Roma nelle sale di Palazzo Barberini, è stata prorogata al 2 marzo.
La rassegna, promossa e organizzata dalla Soprintendenza e curata da Anna Cavallaro e Stefano Petrocchi, è allestita negli ambienti monumentali dedicati alle mostre temporanee al piano terra di Palazzo Barberini sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio storico artistico ed etnoantropologico e per il Polo museale della città di Roma, diretta da Daniela Porro.
Antonio Aquili detto Antoniazzo Romano, figura centrale del Rinascimento, fu attivo per quasi mezzo secolo fino al primo decennio del Cinquecento a Roma e nel territorio laziale. La mostra illustra il contesto in cui si sviluppa la vicenda artistica del maestro e le svolte fondamentali nella sua produzione. Opere di grande suggestione e di qualità altissima, i suoi dipinti uniscono le novità rinascimentali agli splendori dell’arte medievale, nella profusione degli ori e nella bellezza sacrale dei suoi personaggi, specie le sue straordinarie Madonne dalle sembianze modernamente affini alle tipologie femminili di quel periodo.
Circa 50 le opere esposte che offrono al pubblico un viaggio nel Rinascimento “quotidiano” di Antoniazzo e della sua nutrita bottega.
I servizi di accoglienza e di promozione dell'iniziativa sono affidati a Gebart.
Per l'occasione, nell'ambito della sua attività istituzionale di tutela, la Soprintendenza ha curato la campagna di restauri delle principali opere di Antoniazzo esposte. La quasi totalità degli interventi conservativi è stata realizzata dai tecnici dei laboratori di restauro della Soprintendenza per il Patrimonio Storico Artistico e il Polo museale di Roma e della Soprintendenza per il Patrimonio Storico e Artistico del Lazio, diretta da Anna Imponente, coordinati dai funzionari storici dell'arte dei due istituti.
A completare l'iniziativa un ciclo di conferenze che avranno luogo presso il Salone di Pietro da Cortona di Palazzo Barberini secondo il seguente calendario:

30 gennaio 2014, ore 17,30
Claudio Strinati
Antonius e Antonatius: chi è il vero Antoniazzo Romano?

5 febbraio 2014, ore 17,30
Anna Cavallaro
Antoniazzo Romano e il suo pubblico: ritratti di signori e di cardinali

13 febbraio 2014, ore 17,30
Stefano Petrocchi
Antoniazzo Romano, i segreti di una mostra

Riferimenti

Antoniazzo Romano “Pictor Urbis”
1 novembre 2013 – 2 marzo 2014
Roma, Palazzo Barberini