Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Cammini d'Europa: rete europea di storia, cultura e turismo

Il prossimo 1 luglio si svolgerà a Roma il Convegno Itinerari culturali e di pellegrinaggio. Dall’esperienza del Progetto Cammini d’Europa: Rete Europea di storia, Cultura e Turismo alla programmazione 2014/2020: ruolo e opportunità dei GAL italiani, presso la sede di Civita (piazza Venezia, 11).
L’iniziativa, promossa dai sedici GAL partner del progetto comunitario “Cammini d'Europa: rete europea di storia, cultura e turismo”, si aprirà con i saluti di Nicola Maccanico Vicepresidente dell’Associazione Civita, Alessandro Cardinali, Presidente Cammini d’Europa, Attilio Romano, Presidente GAL Vallo di Diano, e proseguirà con gli interventi di Elio Mendillo, Amministratore Delegato GAL Titerno, Giovanni Pattoneri, Coordinatore del Progetto “Cammini d’Europa: rete europea di storia cultura e turismo”, Giorgio Piccirillo, Presidente Associazione I Cammini di Francesco, Massimo Tedeschi, Presidente Associazione Europea delle Vie Francigene, Barbara Zanetti, Rete Nazionale Leader. Le conclusioni verranno affidate all’On. Silvia Costa, Presidente Commissione Cultura e Istruzione Parlamento Europeo. Il Convegno sarà moderato da Sandro Polci, Direttore Artistico Francigena Festival.
Il progetto comunitario “Cammini d'Europa: rete europea di storia, cultura e turismo” entra nella fase conclusiva e si analizzano i primi risultati con uno sguardo alla programmazione 2014/2020, per un prosieguo delle attività progettuali.
Il Convegno è dedicato al tema degli itinerari culturali e di pellegrinaggio, tema al centro, ormai da anni, di iniziative e progetti di cui Civita si è fatta promotrice in quanto questi itinerari rappresentano nella loro dimensione storica e spirituale una nuova forma di ecoturismo, a stretto contatto con la natura e le bellezze dei territori rurali delle aree interne, nel corso della manifestazione verranno poi analizzate le opportunità di sviluppo e di crescita messe a disposizione dalla Comunità Europea ed il ruolo centrale dei Gruppi di Azione Locale.
Il progetto Cammini d'Europa – Cammini Storici Italiani, nasce proprio per valorizzare i tanti itinerari presenti in Italia attraverso l’aggregazione di istituzioni, organismi pubblici e privati che condividono una comune idea di sviluppo, indirizzata ad accrescere il sentimento di appartenenza a una cultura comune europea tramite la valorizzazione storica, culturale e socio-economica di questi percorsi.
Un approccio di integrazione e di rete è, d’altra parte, la modalità scelta da Civita per realizzare iniziative e progetti dedicati alla valorizzazione e allo sviluppo del territorio e degli itinerari storico-religiosi, lavorando a fianco anche degli Enti Locali in maniera complementare e trasferendo loro esperienze, best practice e know-how. Un esempio fra tutti il Festival “Collective Project Via Francigena 2015”, tuttora in corso.

Per sacricare la locandina clicca qui

Riferimenti

Convegno Itinerari culturali e di pellegrinaggio: dall’esperienza del Progetto Cammini d’Europa: Rete Europea di storia, Cultura e Turismo alla programmazione 2014/2020: ruolo e opportunità dei GAL italiani
Roma, mercoledì 1 luglio 2015 – ore 10.00
Associazione Civita – Sala Gianfranco Imperatori (5° piano)

Allegati