Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Civita parla di cinema, dalla rassegna al blog

Si è da poco cocnlusa la rassegna cinematografica a cura di Amici di Civita dedicata al rapporto tra i mondi del lavoro e della cultura. Al tema del cinema si lega il nostro blog odierno “Nuovo Cinema Paradosso” che prende il via dalla riflessione che fa Roberto Cicutto, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Cinecittà Luce, sul cinema italiano tra crisi e ripresa e che ci auguriamo possa accendere l’interesse dei nostri lettori!
La rassegna proposta da Amici di Civita ha voluto porre l'attenzione sul fatto che mondo del cinema e mondo del lavoro sembrano, in apparenza, lontani ma in realtà sono legati, da un profondo sostrato di conoscenza e progettualità. Il cinema racconta il mondo del lavoro con la visione che la società ha di sé stessa e ci fa pensare al lavoro come ad un’unica possibile autorealizzazione in un mondo caotico, fino a farci affermare che “partecipiamo all’universale conversazione umana in quanto si è lavoratori”. Il dialogo e lo scambio tra questi due mondi hanno bisogno, per essere proficui, di un impegno continuo, soprattutto da parte delle nuove generazioni.