Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Civita per i Giovani e la “La Germania tedesca nella crisi dell’euro”

“Interpretare il cambiamento: non la fine del mondo, ma la fine di un mondo”. Sono parole di Gianfranco Imperatori, già Segretario Generale dell’Associazione Civita, per volontà del quale nel 2009 è nata Civita per i Giovani con l’intento di accrescere, nella formazione personale e professionale dei giovani, una profonda sensibilità nei confronti delle tematiche culturali e socio-economiche di interesse generale, favorendo lo sviluppo di giovani esponenti che sappiano proporsi, ognuno nel settore di propria competenza, come protagonisti del cambiamento e del rinnovamento.
Civita per i Giovani, che rientra tra le attività proprie dell’Associazione, intende promuovere la cultura partendo dalle proprie radici, da quel patrimonio storico, artistico ed ambientale che Civita, nella sua missione, sostiene e valorizza e che rappresenta una delle principali risorse italiane per lo sviluppo nell’ambito dell’economia globalizzata.
Il convegno La Germania tedesca nella crisi dell’euro, previsto per il prossimo 10 ottobre, sarà un’occasione per fare chiarezza sulla tempesta perfetta che si è abbattuta sui debiti sovrani europei. E se nel mare in tempesta ''la barca Italia è più malandata delle altre'', per citare il Presidente Abete, la barca Germania sembra la più solida.
Animeranno il dibattito, tra gli altri Michael H. Gerdts, Ambasciatore della Repubblica Federale di Germania in Italia, Lucio Caracciolo, Direttore della rivista di geopolitica italiana Limes, Birgit Schönau, Corrispondente Die ZEIT, Pietro Modiano, Presidente Nomisma. Modera Andrea Talamonti, Responsabile Progetto Civita per i giovani.
Gli autorevoli professionisti ed autorità che compongo il panel dei relatori analizzeranno le reali condizioni politico/economiche tedesche, il ruolo che la Germania sta assumendo nel cercare di traghettare l’euro in acque più calme e ci illustreranno il destino della moneta unica che avrebbe dovuto unire l’Europa ma, “in quanto moneta senza Stato”, ora rischia di spaccarla.

Riferimenti

Conferenza: La Germania tedesca nella crisi dell’euro
10 ottobre 2011 ore 19.00
Roma, Associazione Civita – Sala Gianfranco Imperatori (V° piano)
Piazza Venezia, 11

Allegati