Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Dalla Rete dei Cammini, la 8^ Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni®

Domenica 1 maggio: tutta l’Italia in cammino, nello stesso giorno, lungo antichi percorsi di fede e cultura, per riuscire a cogliere meglio l’identità dei luoghi, per tutelarli, per scoprire il nostro Paese con occhi diversi, più attenti e consapevoli. È ormai prossima la 8^ Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni promossa e organizzata, ogni prima domenica del mese di maggio, dalla Rete dei Cammini, Co-Associazione tra diverse associazioni italiane impegnate nella tutela e valorizzazione di quell’immenso patrimonio ambientale e culturale che sono i Cammini storici e i Cammini di pellegrinaggio.
L’iniziativa, che vede anche quest’anno la stretta collaborazione dell’Associazione Civita, oltre a patrocini prestigiosi, consiste nella promozione in tutta Italia di eventi di cammino e di cultura su tutte le Vie Storiche italiane, ad iniziare dalla Via Francigena, promuovendo in tal modo l’approccio lento al nostro territorio e la sua riscoperta sostenibile.
La Giornata ormai non è più semplicemente UNA giornata: sono molti gli eventi organizzati che durano più della sola domenica 1° maggio, oppure che sono anticipati o posticipati e pro-tratti per più giorni.
La Giornata è un evento “contenitore” che consiste nell’invitare enti privati, enti pubblici e gruppi di cittadini a dare vita ai cammini con un evento di loro interesse, purché organizzato ed ispirato a criteri di accoglienza e solidarietà, tipici della condizione di “pellegrinante”. 
Alla Giornata sono invitati ad aderire, non solo come utenti/pellegrini/camminanti ma anche come organizzatori di eventi, tutti coloro che vedono nel cammino un fattore di crescita del nostro territorio. 
In occasione dell’iniziativa, la RETE promuove, domenica 8 maggio, anche “Appia Day”, ov-vero l’apertura straordinaria (solo a piedi e in bici) della Regina Viarium, una festa popolare promossa da decine di associazioni nazionali e locali per riappropriarsi della storia e dei monumenti della Via.