Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Es.terni 4, ricerca e proposizione di una differenza

Es.terni, il festival internazionale dedicato alla creazione contemporanea, giunge alla sua quarta edizione. Dal 18 al 26 settembre prossimi la città Terni si trasforma ancora una volta in un distretto creativo dove spettatori e artisti si contaminano, si incontrano e confrontano e, in una dimensione fluida, le arti sfuggono ad ogni definizione di categoria, esplorando trasversalmente diversi linguaggi espressivi. Nove giorni di festival durante i quali, in maniera condensata, teatro, danza, arti visive, performance, installazioni, video arte si configurano come un magmatico epicentro che emette vibrazioni attraendo l’attenzione di un pubblico sempre eterogeneo.
Es.terni è un progetto di Indisciplinarte, Compagnia del Pino e Demetra in un tavolo progettuale con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Terni e il Teatro Stabile dell’Umbria. Il progetto è curato in collaborazione con Civita.
Nodo cruciale del progetto è il superamento del confine e del genere, dove la creazione contemporanea è arte performativa ma anche visiva, arte plastica e performance tecnologica, in altre parole quel prodotto artistico che permette di esplorare i territori dell’innovazione e sviluppare la capacità di accogliere e dar valore alle differenze portatrici del nuovo.
Quest’anno il centro del Festival sarà CAOS, il Centro Arti Opificio Siri, che, inaugurato di recente, si compone di 6000 mq. di spazi dedicati alle arti, tra cui il museo d'arte moderna e contemporanea Aurelio De Felice, spazi espositivi temporanei, il museo archeologico, la biblioteca museale, un teatro da 300 posti e luoghi di servizio e aggregazione.
Gli artisti si esibiranno anche in molte location non convenzionali, animando con le loro performance l’intera città di Terni con interventi artistici e architettonici site specific, incursioni urbane e punti di vista inusuali sulla città, dal primo pomeriggio fino a tarda sera.
Artisti e gruppi di artisti, nazionali e internazionali, emergenti e già noti si alterneranno ad ospiti internazionali affermati, in un calendario fitto di eventi collaterali: dai corner dedicati al design, alle matinée, alla presentazione di libri, agli incontri con gli artisti, alla radio del festival fino alla festa finale.
La collaborazione con la BCT - Biblioteca Comunale di Terni si svilupperà nel progetto Living library, biblioteca vivente dove i libri sono persone disponibili a raccontare le loro storie vere e vive.

Es.terni 4
dal 18 al 26 settembre 2009
Terni, Caos (Centro Arti Opificio Siri)
Viale Luigi Campofregoso, 98