Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Firenze, The elegance of speed

Lo scorso 11 giugno a Firenze ha aperto al pubblico la mostra The elegance of speed, ospitata nelle sale dell’Andito degli Angiolini di Palazzo Pitti.
L’iniziativa è promossa da Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Gallerie degli Uffizi, Firenze Musei. Realizzazione dell’allestimento, produzione, gestione e comunicazione sono a cura di Opera Laboratori Fiorentini – Civita.
Grazie alla volontà di Eike D. Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi, la mostra, diretta da Alessandra Griffo e curata da Alessandro Bruni, Erika Ghilardi e Matteo Parigi Bini, ripercorre le tappe di una vicenda tutta toscana. Attraverso 90 scatti tratti dall’Archivio Foto Locchi, viene raccontata la storia dell’automobile a Firenze e in Toscana, ed in particolare: le gare sulle strade più belle della Toscana ma anche i Concorsi di eleganza al Giardino di Boboli, il coraggio, il fascino femminile, il rombo assordante e l’odore pungente di benzina, lo stridio delle gomme esasperate in curva, l’affermarsi della moda italiana, la Firenze fra il 1934 e il ’65.
Articolata in tre sezioni, la mostra travalica l’apprezzamento dell’automobile in termini di tecnica, aerodinamica, struttura, e rievoca un periodo di grandi trasformazioni anche nella viabilità cittadina e nella storia di Firenze.
A corredo della mostra è stata realizzata una monografia edita da Gruppo Editoriale in cui sono racchiusi gli scatti esposti in mostra e i testi inediti a cura di Alessandro Bruni e Piero Campani, oltre a un'introduzione di Eike Schmidt. 

Riferimenti

THE ELEGANCE OF SPEED
Firenze, 11 giugno - 16 settembre 2018
Palazzo Pitti, Andito degli Angiolini
Piazza de’ Pitti 1