Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Guerra a colori e Muro di Berlino, in foto a Palazzo Incontro

Si sono da pochi giorni inaugurate a Roma, nelle sale di Palazzo Incontro, due importanti mostre fotografiche, La guerra a colori. La prima guerra mondiale come non l’avete mai vista e Il Muro di Berlino. Vent’anni dopo, che si aggiungono all’esposizione già in corso dedicata al Telescopio di Galileo.
Entrambe le esposizioni sono promosse dalla Provincia di Roma e curate da Reinhard Schultz della Galleria Bilderwelt di Berlino. L’organizzazione è di Civita con la collaborazione della Camera di Commercio di Roma.
A novanta anni dallo scoppio del conflitto, la mostra La guerra a colori, realizzata in collaborazione con la Galerie Bilderwelt di Berlino, presenta, per la prima volta in Italia, una raccolta dei fotografi al lavoro sui diversi fronti di guerra, come il corrispondente di guerra tedesco Hans Hildenbrand, i fotografi francesi, australiani, austriaci e statunitensi, il russo Prokudin-Gorski e altri fotografi, dei quali non si ricordano neppure i nomi, persi nel tempo che ci separa dall’evento.
La mostra propone, non tanto una storia cronologica del primo conflitto mondiale e delle battaglie che l’attraversano, quanto piuttosto un’illuminazione a colori con 70 foto di quella guerra che fino a questo momento è sempre apparsa in bianco e nero.
L’altra mostra, Il Muro di Berlino. Vent’anni dopo, che a partire dal 7 novembre viene ospitata a Palazzo Incontro, offre al visitatore la possibilità di ammirare 80 immagini fotografiche che hanno fatto il giro del mondo raccontando la storia del Muro di Berlino.
Le foto sono dedicate ai rapporti tra Est e Ovest e a una parte significativa della storia del continente europeo durante il secondo dopoguerra, dalla costruzione del muro di Berlino, 1961, alla sua rimozione nel1989. Quando la costruzione della frontiera iniziò, fotografi e giornalisti accorsero da tutto il mondo per documentare l’evento e fotografare la barriera divideva Berlino est da Berlino ovest.
I cataloghi delle due mostre sono editi da Galerie Bilderwelt di Berlino

Riferimenti

La guerra a colori. La prima guerra mondiale come non l’avete mai vista
Il Muro di Berlino. Vent’anni dopo
7 novembre 2009 – 6 gennaio 2010
Roma, Palazzo Incontro
Via dei Prefetti, 22