Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

La maturità di Tiziano ancora in mostra

Si è conclusa il 4 maggio la straordinaria mostra sull’ Ultimo Tiziano a Venezia, presso le Gallerie dell’Accademia, registrando in 100 giorni di apertura un’affluenza pari a 133.472 visitatori.
Con la sponsorizzazione di Assicurazioni Generali, la rassegna è stata promossa dalla Soprintendenza per il Polo Museale Veneziano e dal Kunsthistorisches Museum di Vienna, dove la mostra è stata aperta prima della tappa veneziana. L’organizzazione e la produzione sono state curate dalla società Venezia Accademia, costituita da Ingegneria per la Cultura/Gruppo Civita, Verona83, Mondadori Electa e Marsilio Editori che ne ha inoltre pubblicato il catalogo.

Si è trattato senza dubbio di un evento eccezionale, che ha riunito a Venezia 28 capolavori dipinti da Tiziano dal 1550 sino alla morte, avvenuta nel 1576, concessi in prestito dai più importanti musei e assicurati per un valore che sfiora un miliardo di euro. Un percorso espositivo articolato in tre sezioni, dedicate ai ritratti, ai temi profani e alla pittura sacra, ha rappresentato il titanico impegno di Tiziano che nella vecchiaia ha sperimentato una pittura straordinariamente innovatrice.