Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Milano, ultimi giorni per visitare la mostra fotografica di Letizia Battaglia

Ultimi giorni per visitare a Milano la mostra Letizia Battaglia. Storie di strada, allestita nelle sale di Palazzo Reale: una grande retrospettiva dedicata alla Battaglia con oltre 300 fotografie, molte delle quali inedite, che ricostruiscono per tappe e temi la straordinaria vita professionale della fotografa.
La mostra si avvia a superare il traguardo dei 20.000 visitatori in meno di 45 giorni di apertura e chiuderà al pubblico domenica 19 gennaio. Per l’occasione e considerata l’alta affluenza di visitatori, il Comune di Milano|Cultura e Civita hanno deciso di allungare l'orario nell’ultimo giorno di mostra fino alle ore 22.30 (ultimo ingresso ore 21.30).
Ma le sorprese non finiscono qui! Dalle ore 19.00 alle ore 20.00 sarà presente Letizia Battaglia al bookshop di mostra per firmare i cataloghi, a conferma del grande successo, soprattutto di giovani, per le esposizioni fotografiche, e di vendite dei cataloghi e volumi dedicati al lavoro della fotografa siciliana.
Promossa da Comune di Milano|Cultura, Palazzo Reale e Civita Mostre e Musei, la mostra, a cura di Francesca Alfano Miglietti, anticipa il palinsesto “I talenti delle donne”, promosso e coordinato da Comune di Milano|Cultura, che durante tutto il 2020 propone iniziative multidisciplinari dedicate all’universo femminile.
“Storie di strada” attraversa l’intera vita professionale della fotografa siciliana, e si sviluppa lungo un articolato percorso narrativo costruito su diversi capitoli e tematiche. I ritratti di donne, di uomini o di animali, o di bimbi, sono solo alcuni capitoli che compongono la rassegna; a questi si aggiungono quelli sulle città come Palermo, e quindi sulla politica, sulla vita, sulla morte e sull'amore, e due filmati che approfondiscono la sua vicenda umana e artistica. Il percorso espositivo si focalizza sugli argomenti che hanno costruito la cifra espressiva più caratteristica dell’artista, che l’ha portata a fare una profonda e continua critica sociale, evitando i luoghi comuni e mettendo in discussione i presupposti visivi della cultura contemporanea. Quello che ne risulta è un vero ritratto, quello di un’intellettuale controcorrente, ma anche una fotografa poetica e politica, una donna che si interessa di ciò che la circonda e di quello che, lontano da lei, la incuriosisce.
Non ha bisogno di presentazioni Letizia Battaglia. Non solo in Italia, ma anche all’estero: nel 2017 il New York Times l’ha infatti citata come una delle undici donne straordinarie dell’anno.
Letizia Battaglia ha raccontato da insider tutta Palermo, per non parlare del contributo dato al teatro, all’editoria e alla promozione della fotografia come disciplina. È riconosciuta come una delle figure più importanti della fotografia contemporanea non solo per i suoi scatti saldamente presenti nell’immaginario collettivo, ma anche per il valore civile ed etico da lei attribuito al fare fotografia.
Nel corso della sua vita Letizia Battaglia ha raccontato anche i volti dei poveri e le rivolte delle piazze, tenendo sempre la città come spazio privilegiato per l’osservazione della realtà, oltre che del suo paesaggio urbano. I soggetti di Letizia, scelti non affatto casualmente, hanno tracciato un percorso finalizzato a rafforzare le proprie ideologie e convinzioni in merito alla società, all’impegno politico, alle realtà emarginate, alla violenza provocata dalle guerre di potere, all’emancipazione della donna.
Infine, fino al 21 febbraio 2020 sarà possibile partecipare a due fotocontest: “Letizia Battaglia – Progetti”, “Letizia Battaglia – Persone” che inviteranno a scendere in strada per fotografare il vivere quotidiano. La giuria è composta da Letizia Battaglia, Francesca Alfano Miglietti e Denis Curti. Tra i premi previsti una lettura portfolio e pubblicazioni su testate di settore. La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a tutti, professionisti ed appassionati. Le foto saranno raccolte secondo le modalità previste dal regolamento. Per ulteriori informazioni www.mostraletiziabattaglia.it .

 

 

Riferimenti

Letizia Battaglia. Storie di strada
Milano, 5 dicembre 2019 – 19 gennaio 2020
Palazzo Reale