Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Napoli, “Con il Sud. Giovani e Comunità in rete”

Napoli, Catacombe di San Gennaro (foto di Giuseppe D'Anna)

Tre giorni di incontri ed eventi per festeggiare e “raccontare” insieme i cinque anni della “Fondazione CON IL SUD” che, per tale occasione, organizza a Napoli la manifestazione “Con il Sud – Giovani e Comunità in rete”, con il supporto di Civita che ne cura anche la promozione. Un’opportunità di confronto e promozione di un approccio innovativo alla questione del Mezzogiorno, fondato sulla dimensione della responsabilità, soprattutto dei giovani, e la capacità di fare comunità.
Tre giorni di appuntamenti, da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre, accolti negli spazi delle Catacombe di San Gennaro, tra Capodimonte e la Sanità (dalle 10 alle 22, via Capodimonte, 13) durante i quali, sabato 1 ottobre, è prevista la presenza del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano.
In programma, incontri, esposizioni, dibattiti, arte di strada, teatro e musica con le performance dal vivo dei giovani artisti del circuito “MArte Live”. E i “progetti esemplari” sostenuti dalla Fondazione: tra gli altri, la rassegna di cortometraggi inediti sui ragazzi e le periferie del Mezzogiorno; un esclusivo video-reportage sull’adolescenza al Sud raccontata da alcuni scrittori meridionali di successo internazionale in collaborazione con Save the Children; i barcamp sui temi dell’educazione ambientale, della cittadinanza attiva, della legalità e della valorizzazione dei beni comuni ospitati negli Ipogei del Tempio dell’Incoronata a Capodimonte, restaurati e aperti per la prima volta al pubblico.
I “progetti esemplari” dimostrano come l’investimento nel sociale, la promozione della cultura e la prassi del dono, non siano “altra cosa” rispetto all’impegno per lo sviluppo del nostro Mezzogiorno, e daranno il via a workshop sulla cartapesta, sulla costruzione di strumenti musicali, sulla realizzazione di manufatti artigianali. Verranno, inoltre, presentati modelli di città ideali creati dai ragazzi, e organizzate osservazioni astronomiche e visite guidate nelle Catacombe e nel Rione Sanità.
Molteplici gli eventi itineranti: l’inaugurazione del caseificio “Le Terre di Don Peppe Diana” a Castel Volturno, su beni e terreni confiscati al clan dei Casalesi, che produrrà la “mozzarella della legalità” grazie ad un progetto di Libera finanziato dalla Fondazione CON IL SUD; e la singolare Odissea del Golfo”, una marcia promossa dall’associazione Stalker che da Bagnoli raggiungerà la foce del Sebeto attraverso un tracciato alternativo tra aree ai margini e luoghi dimenticati, facendo tappa nei quartieri in cui i “progetti esemplari” prendono vita.
Per il programma dettagliato www.conilsud.it

Riferimenti

Con il Sud. Giovani e Comunità in rete
Napoli, 30 settembre – 2 ottobre 2011
Catacombe di San Gennaro