Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Oltre 76.000 visitatori per “Raffaello e Urbino”

Raffaello e Urbino si conferma tra le prime 5 mostre più visitate in Italia. In poche settimane, infatti, la mostra ha già consolidato una presenza stabile nella classifica di “La Repubblica”, confermandosi tra i primi 5 eventi espositivi più visitati in Italia nella settimana compresa tra il 14 e il 20 maggio.
Prosegue quindi il grande successo di pubblico, con oltre 76.000 visitatori (76.102 al 24 maggio) a sette settimane dall’inaugurazione, che conferma l’unanime consenso della critica sulla straordinaria importanza della mostra, che riconduce al padre Giovanni Santi e all’ambiente artistico e culturale di Urbino nel secondo Quattrocento la vera formazione giovanile di Raffaello.
Curata da Lorenza Mochi Onori, Soprintendente per i Beni Storici Artistici e Etnoantropologici delle Marche, la mostra si avvale di un prestigioso Comitato scientifico internazionale ed è promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici delle Marche, Soprintendenza per i Beni Storici Artistici e Etnoantropologici delle Marche, dalla Regione Marche, dalla Provincia di Pesaro-Urbino, dal Comune di Urbino e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro. L’organizzazione è affidata a Gebart in collaborazione con Civita. Il catalogo è edito da Electa.

Riferimenti

Raffaello e Urbino
4 aprile – 12 luglio 2009
Urbino, Galleria Nazionale delle Marche, Palazzo Ducale
Piazza Duca Federico, 106
Sito internet: www.raffaelloeurbino.it