Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Roma, Per una scuola protagonista della cultura nell’era digitale

Lunedì 30 gennaio si è svolto, presso la sede romana di Civita, l’incontro Per una scuola protagonista della cultura nell’era digitale, organizzato dalla Scuola a Rete DiCultHer e dalla Fondazione Ruberti in collaborazione con l’Associazione Civita.
Dopo l'intervento di Flavia Piccoli Nardelli, Presidente Commissione Cultura Camera dei Deputati, e i saluti di apertura di Germano Paini, Presidenza DiCultHer, Gilberto Corbellini, Presidente Fondazione Antonio Ruberti, Silvia Costa, Presidente Commissione Cultura Parlamento Europeo, sono seguiti numerosi interventi da parte di rappresentanti di Istituzioni, Associazioni ed esperti del settore. L’incontro è stato moderato da Carmine Marinucci, ENEA-Segretario Generale DiCultHer.
L’incontro rappresenta un ulteriore momento di confronto cooperativo volto a dar seguito - mediante l’implementazione di contest atti a favorire ‘titolarità’ culturale ed engagement, in particolare tra i giovani - alla realizzazione di quel sistema di digital knowledge design applicato all’educazione al  patrimonio, da molti auspicato, che mette al centro la 'creatività' come strumento di governance per affrontare, mediante l’uso consapevole del digitale e con approcci innovativi, la salvaguardia, l’accesso partecipativo e la gestione dei luoghi della cultura.

Per seguire la diretta streaming dell'incontro: Twitter Periscope (account @sginnovazione)

Riferimenti

Incontro: Per una scuola protagonista della cultura nell’era digitale
Roma, Lunedì 30 gennaio 2017, ore 9.30
Associazione Civita, Sala Gianfranco Imperatori (5° piano)
Piazza Venezia, 11

Allegati