Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Un francobollo in ricordo della nascita dell’Associazione Civita

Lo scorso 15 novembre, alla presenza del Presidente Giorgio Napolitano, presso il Palazzo del Quirinale, Poste Italiane ha presentato il francobollo celebrativo dell’Associazione Civita, in occasione del suo venticinquesimo anniversario di attività.
Un’iniziativa che, come ha affermato il Presidente Giovanni Ialongo, “incornicia, in un piccolo istante imperituro le azioni che lasciano un segno significativo nel procedere della nostra storia”.
Perché Civita, si sa, è ben viva e presente nella società e nella cultura italiana ed il francobollo celebrativo che, per definizione,
ferma in un’immagine valori condivisi espressi in un definito contesto sociale e temporale, intende costituire un’occasione per celebrare, onorare e testimoniare gli eventi e le opere che sono destinati a rimanere per essere tramandati. L’immagine suggestiva del borgo di Civita di Bagnoregio, inserita nella cornice del francobollo – la cui grafica è stata curata dall’Associazione Civita e l’ottimizzazione dal Centro Filatelico del Polo Artistico dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. - segna la tappa iniziale dell’impegno intrapreso dall’Associazione Civita, perseguito fino ad oggi (1988 – 2013), a favore della tutela e della salvaguardia del patrimonio culturale italiano. Il francobollo – nel valore di 70 centesimi e tiratura 2 milioni e 500 mila esemplari - e i prodotti filatelici correlati sono in vendita presso gli Uffici Postali, gli Sportelli Filatelici del territorio nazionale, gli “Spazio Filatelia” di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste, Torino, Genova e sul sito internet www.poste.it.