Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Via al Festival Culture/Vulture

L'Incompiuta di Venosa

Acqua e terra, fonti di vita e fertilità, elementi costituenti il legame tra sentimento religioso e appartenenza a un luogo specifico. Acqua e terra, elementi costitutivi di qualsiasi territorio ma che meglio di altri sono capaci di caratterizzare la regione del Vulture, luogo da sempre aperto agli incontri fra popoli e culture e che punta a offrirsi come punto di riferimento per i giovani autori teatrali e cinematografici di tutta la Penisola.
E sono proprio questi due elementi a costituire il tema specifico che ha fatto da filo conduttore alla prima edizione del Festival Culture/Vulture, svoltosi a Rionero (in provincia di Potenza) dal 21 al 25 maggio 2008 presso il teatro La Piccola di Rionero in Vulture, realizzato da Civita Servizi e dal Cineclub Vittorio De Sica – Cinit, nell’ambito di “Culture in Loco-Le tracce del sacro”, progetto promosso dalla Regione Basilicata volto a stimolare processi di valorizzazione culturale del territorio.
Il Festival, la cui Direzione Artistica è stat affidata al giornalista Mimmo Liguoro, si è rivolto a cortometraggi e opere teatrali di autori residenti in Italia. Sono state 27 le opere ammesse alla prima edizione del concorso: 15 cortometraggi tra cui fiction e inchieste filmate, e 12 spettacoli teatrali, letti e interpretati dagli attori della compagnia teatrale Centro Mediterraneo delle Arti diretta da Ulderico Pesce, e realizzati da autori, in maggioranza giovani, provenienti da ogni parte d’Italia e con apprezzabile presenza di autori lucani. Si è trattato di opere che, seppur con tecniche differenti e con un approccio ogni volta originale, indagano sui rapporti tra l’individuo e il territorio, luogo sacro per eccellenza. Ad arricchire la kermesse è stata prevista la proiezione anche di opere fuori concorso, firmate da affermati autori del cinema e del documentario italiani.
Agli autori più meritevoli delle due sezioni è stato assegnato un Premio Speciale Giovani, conferito dalla Giuria, nominata dal Direttore Artistici Mimmo Liguoro, insieme ad una “giuria giovani” nel corso della serata conclusiva del 21 giugno a Venosa, nella splendida cornice della chiesa Incompiuta.

Gallery

Allegati