Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

“WeThink per la cultura”, per analizzare il presente e capire gli scenari futuri

Lunedì 27 giugno è stato presentato il lancio del Tavolo Cultura del Progetto “WeThink” presso il Museo Macro di Roma.
L'Associazione Civita partecipa al progetto "WeThink" nato dall’Associazione ItaliaCamp, in collaborazione con Democratica, Farefuturo, ItaliaFutura, Italianieuropei, Magna Carta, Symbola; con Eccom, Federculture, Fitzcarraldo, Fondazione Rosselli; e con Svimez. La Rete e i social network saranno i principali canali di interazioni di WeThink, nella consapevolezza che questi strumenti rappresentano oggi il mezzo più idoneo per favorire l’impegno e la partecipazione civile alle decisioni pubbliche e per ridurre quel drammatico divario che separa la politica, nelle sue forme tradizionalmente organizzate, dai cittadini.
L’iniziativa “WeThink per la cultura”, oltre a Civita, vede il coinvolgimento specifico di Eccom, Federculture, Fitzcarraldo, Fondazione Rosselli attraverso la presentazione di progetti realizzati in seno alla struttura stessa o adottati perché legati alla prima tematica di lancio del portale “First Generation”. In particolare, l’evento del 27 giugno ha ricevuto il patrocinio di Regione Lazio, Luiss e Roma Capitale con la collaborazione del Museo Macro di Roma e il sostegno di Zètema, servizi museali.
In quella occasione, Civita ha presentato 6ARTISTA, progetto scelto come esempio di best practice per la valorizzazione delle nuove generazioni. Al BarCamp siederà Adelita Husni-Bey, vincitrice della II edizione di 6ARTISTA che presenterà la propria esperienza formativa a Parigi e a Roma.
L’iscrizione all’evento è obbligatoria e comprende una visita guidata alle nuove mostre Macro Summer 2011.

Per iscriverti all’evento clicca qui
Per maggiori informazioni: +39 06 853778.412/408 staff@italiacamp.it

Riferimenti

Lancio Tavolo “WeThink per la cultura”
lunedì 27 giugno 2011 – ore 18.30
Roma, Museo d’Arte Contemporanea di Roma, MACRO – Sala conferenze
Via Nizza (angolo Via Cagliari)