Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

ALDO MONDINO. Calpestar le uova!

31 Ottobre 2008

MONDINO. CALPESTAR LE UOVA!

Alessandria, Palazzo Monferrato
Alessandria, Palazzo Cuttica
Casale Monferrato, Sala Mostre della Comunità Ebraica
31 ottobre – 30 novembre 2008

A tre anni dalla scomparsa, 100 opere, alcune inedite, realizzate dal 1964 al 2003, ripercorrono le tappe fondamentali di uno dei più significativi protagonisti del dopoguerra, nelle tre sedi di Palazzo del Monferrato e Palazzo Cuttica a Alessandria, e della Sala Mostre della Comunità Ebraica a Casale Monferrato.

Aldo Mondino (Torino, 1938-2005) è uno dei più significativi protagonisti della scena artistica italiana in grado di ripercorrere, con grande indipendenza ed autorità, le esperienze estetiche dall’inizio degli anni Sessanta sino a oggi, imponendo una matrice linguistica del tutto originale che non è ancora stata sufficientemente indagata.

Promossa dalla Società Palazzo del Monferrato e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, l’esposizione, col patrocinio della Regione Piemonte, curata da Alberto Fiz e realizzata in collaborazione con l’Archivio Aldo Mondino e con la Comunità ebraica di Casale Monferrato, documenterà, attraverso 100 opere tra dipinti, disegni, sculture e installazioni, alcune inedite, l’itinerario artistico tanto vario quanto articolato dell’artista all’interno di una ricerca non priva d’ironia e provocazione che si è sempre sviluppata con problematicità affrontando in più occasioni il significato stesso dell’opera d’arte. A Palazzo del Monferrato, verrà presentata, per la prima volta, Festa araba, un lavoro di sei metri di lunghezza, finora custodito nella sua abitazione nel Monferrato.La mostra si avvale per la promozione della collaborazione di Civita ed è accompagnata da un catalogo Silvana editoriale.