Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Arte Italiana nel Mondo

22 Maggio 2009

ARTE ITALIANA NEL MONDO
Tomo I – UMBRIA
Presentazione: 22 maggio 2008, ore 11.00
Associazione Civita - Piazza Venezia, 11 Roma

L’opera Arte Italiana nel Mondo si configura come una ricerca volta ad esaminare, regione per regione, l’intero panorama dell’arte italiana presente nel mondo attraverso l’illustrazione capillare di un patrimonio che, opportunamente divulgato, potrà raccontare in maniera efficace i valori del territorio d’origine delle opere e il loro determinate apporto alla cultura internazionale.
La bellezza famosarilancia la bellezza nascosta: sotto gli occhi di milioni di visitatori, il tema della bellezza espresso da questi capolavori senza tempo, rivelato e descritto, potrà indurre gli spettatori a ricercare i luoghi di provenienza delle opere stesse, a visitare le città, i paesi, i piccoli borghi, le ville i castelli che sono caratteristica e anima incantata del paesaggio umbro.

In questo primo volume Umbria - come nel progetto di più ampio respiro che lo precede e lo completa - il misterioso e sconosciuto rapporto che lega un’opera d’arte alla propria patria di appartenenza, viene analizzato attraverso i numerosi capolavori dell’arte umbra dispersi nel mondo e divenuti fiori all’occhiello di prestigiose collezioni museali.

Le opere d’arte vengono descritte sia dal punto di vista storico-documentaristico che da quello stilistico-formale, evidenziando inoltre le storie coinvolgenti ed avventurose delle loro migrazioni, seguendole negli spostamenti subiti nel corso dei secoli prima di approdare alle sedi attuali e ponendo una particolare attenzione aipersonaggi che hanno legato il loro nome ai capolavoridescritti come scopritori, acquirenti e valorizzatori dell’arte italiana, quali Napoleone, lo Zar Alessandro II, Cristina di Svezia, la regina Vittoria e molti altri tra cui papi, cardinali, principi russi, magnati americani, collezionisti, ladri e avventurieri.

La penna di Franco Ivan Nucciarelli, contraddistinta come di regola da eleganza e scorrevolezza di tratto, offre la lettura di quaranta schede criticheche hanno la piacevolezza, in verità rara per un’opera comunque di divulgazione scientifica, di altrettante affascinanti narrazionicapaci di avvicinare, come poche altre, il grande pubblico alle meraviglie dell’arte.

Il progetto ideato e curato da Marco Schippa, nasce da un’iniziativa culturale di Italgraf Edizioni in collaborazione con partner istituzionali e privati: Fondazione Guglielmo Giordano, Regione Umbria-Assessorato all’Agricoltura, Aree Protette e Urbanistica e Assessorato alla Cultura, Provincia di Perugina-Assessorato all’Ambiente, Comune di Perugina-Assessorato alla Cultura, APT-Agenzia di Promozione Turistica dell’Umbria, Confindustria Perugia, Università degli Studi di Perugia Cattedra di Iconografia e Iconologia, Università per Stranieri di Perugia.

Per maggiori informazioni e materiali di approfondimento: www.arteitaliananelmondo.org