Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

SCIENZA E CULTURA IN EQUILIBRIO TRA CONTENUTI E INTRATTENIMENTO

24 Novembre 2021

Il 24 novembre Human Technopole e AssociazioneCivita hanno organizzato un momento di confronto e dibattito tra esponenti del mondo della ricerca, della cultura, della politica per discutere di divulgazione scientifica, all’interno di una più ampia riflessione su come ricostruire la fiducia verso la competenza.
L’evento virtuale è stato trasmesso in diretta su Zoom e sulle pagine Facebook di Human TechnopoleAssociazione Civita.
Parlare di scienza e cultura al grande pubblico è considerata un’impresa che in pochi, non solo nel panorama italiano, riescono ad affrontare con successo. È possibile tradurre concetti complessi, spesso legati a impenetrabili gerghi tecnici, per renderli comprensibili anche per i non addetti ai lavori, senza tradirne il contenuto originale? Come rendere allettante, soprattutto per le nuove generazioni, la divulgazione culturale e scientifica? Che ruolo hanno i nuovi media?
L’incontro è stato il secondo di una serie di iniziative congiunte tra Human Technopole, il nuovo istituto di ricerca per le scienze della vita, e Associazione Civita, impegnata dal 1988 nella promozione del dialogo fra il mondo dell’economia e il settore culturale, a seguito della firma di un protocollo d’intesa siglato a fine 2020 per la realizzazione di attività di promozione della cultura scientifica e di divulgazione della conoscenza.

Ne hanno discusso Simonetta Giordani, Segretario Generale dell’Associazione Civita, Patrizio Bianchi, Ministro dell’Istruzione, Massimiliano Bucchi, Professore di Sociologia dell’Università Trento, Paolo Giulierini, Direttore del MANN - Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Felicia Pelagalli, Founder & CEO Culture, Gianluca Pistore, divulgatore di Capitale Umano Italiano, Cristina Pozzi, Board Member COO and Head of Contents Treccani Futura, Roberta Villa, giornalista e divulgatrice scientifica. Le conclusioni sono state affidate a Marco Simoni, Presidente della Fondazione Human Technopole. Ha partecipato al dibattito e moderato l'incontro Barbara Carfagna, giornalista del TG1.