Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Uno sguardo su Capodimonte. Uno sguardo da Capodimonte - Mimmo Jodice

23 Maggio 2008

Uno sguardo su Capodimonte. Uno sguardo da Capodimonte’

“TRANSITI”

Mimmo Jodice

Napoli, Museo di Capodimonte

23 maggio - 29 giugno 2008

La mostra di Mimmo Jodice conclude le celebrazioni per il cinquantenario dell’apertura al pubblico del Museo di Capodimonte e chiude la rassegna Capodimonte 50 Site_Specific, il progetto ideato e curato da Cristiana Colli.

La Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Napoletano ha commissionato a tre grandi artisti internazionaliOlivo Barbieri, Craigie Horsfield e Mimmo Jodice - un progetto site specific che, con modalità diverse nelle scelte tematiche, nelle soluzioni visive e linguistiche, ha restituito il rapporto della città con il Museo, il modo in cui esso viene percepito e vissuto, il suo essere una delle strutture culturali italiane di maggior prestigio europeo.

Mimmo Jodice espone a Capodimonte oltre 60 immagini che rappresentano un emozionante e intrigante ritorno alla figura umana. Sono volti, sguardi, persone della città che si fondono, senza soluzione di continuità, con i volti e le emozioni ritratte da venti grandi artisti presenti nelle collezioni del museo.

Un lungo viaggio nelle emozioni e nell’espressività napoletana sono il segno e la rappresentazione di questo progetto, il suo personale modo di interpretare questo invito. I bambini, gli uomini e le donne dei vicoli si intrecciano con le opere di Ribera, Artemisia Gentileschi, Luca Giordano; la simbologia degli ipogei e delle chiese con le rappresentazioni sacre delle grandi scene religiose esposte a Capodimonte.

Transiti è allo stesso tempo uno sguardo nuovo ma anche un omaggio a quel paesaggio ‘umano’ che Jodice, in cicli differenti, da sempre racconta per immagini.