Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

ICE, le piazze di Roma “volano” a Shanghai

Venti piazze romane nell’interpretazione di venti fotografi e di altrettanti artisti italiani saranno in mostra dal prossimo 30 aprile a Shangai presso il MoCa - Museum of Contemporary Art.
“Piazze di Roma” è un’iniziativa realizzata dall’Istituto nazionale per il Commercio Estero (ICE) e dal Comune di Roma – Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, curata da Achille Bonito Oliva e Cecilia Casorati, organizzata in collaborazione con Incontri Internazionali d’Arte e Civita Servizi, e si collega idealmente al tema dell’EXPO 2010 “Better City, Better Life”.
Nel corso della storia la piazza ha mantenuto un ruolo centrale nello sviluppo della città e un’attitudine costante ad accogliere la gente e a generare connessioni e corrispondenze. Da questo punto di vista le piazze italiane, veri luoghi di incontro e di scambio, rappresentano un modello che Roma in particolare ha definito e sviluppato nel corso dei suoi 3000 anni di storia, e che la Mostra metterà in evidenza attraverso l’accostamento di opere fotografiche di grande formato, opere scultoree e di design e contributi musicali.
“La mostra ‘Piazze di Roma’ - sottolinea il Presidente dell’ICE Umberto Vattani - grazie all’impulso del Sindaco Gianni Alemanno e dell’Assessore alla Cultura Umberto Croppi, sarà uno straordinario palcoscenico per tutto il Made in Italy e in particolare per i nostri architetti, ingegneri e imprenditori capaci di realizzare nuovi arredi urbani funzionali, pavimentazioni sicure, illuminazioni innovative e suggestive. L’ICE – prosegue Vattani – promuove i prodotti ma anche l’innovazione nell’architettura e nell’arte, ovvero tutto ciò che contribuisce a migliorare la qualità della vita nelle città di oggi”.
“Venti artisti e venti fotografi illustreranno la nostra città interpretandone i luoghi più significativi: le piazze. In questo modo – sostiene l’Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Roma Umberto Croppi - offriremo una visione inedita della città eterna e daremo un sostegno alla notorietà dei migliori talenti creativi del Paese.”
Il percorso, ideato in modo da “trasformare” lo stesso spazio del museo in una grande piazza, è costellato dalle opere tridimensionali di venti artisti italiani, scelti per la loro straordinaria capacità di porre in relazione il loro lavoro con lo spazio che lo ospita.

Riferimenti

Piazze di Roma
dal 30 aprile al 5 giugno 2010
Shanghai, Moca, Museum of Contemporary Art