Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Ri-narrarsi attraverso l’opera d’arte. Strategie di “bellezza” nella terapia delle demenze

Giovedì 2 febbraio, a Palermo presso la Sala conferenze della Galleria d’arte moderna, sono stati presentati gli esiti e le metodologie del progetto di natura sperimentale Ri-narrarsi attraverso l’opera d’arte. Strategie di “bellezza” nella terapia delle demenze, un progetto di accessibilità museale dedicato alle persone con Alzheimer e a chi se ne prende cura.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione fra Civita Sicilia, che cura i servizi educativi della Galleria d’arte moderna, e l’Unità Valutativa Alzheimer n. 6 del Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo, Dipartimento di Medicina Clinica e delle Patologie Emergenti, l’Unità di Geriatria e Lungodegenza e con l’associazione A.L.M.A. (Associazione Lotta Malattia Alzheimer).
L’Alzheimer è la più diffusa forma di demenza senile, è una sindrome dell’epoca moderna che aumenta in maniera vertiginosa con l’aumentare della vita media.
Il progetto, che ha coinvolto sette pazienti con demenza e i loro rispettivi familiari accompagnatori, da settembre 2016 è entrato a far parte dei programmi educativi della Galleria d’arte moderna e ha visto la collaborazione di diversi operatori di ambito sanitario, universitario e museale.
Il primo ente a sostenere una sperimentazione in tale ambito è stato il Museum of Modern Art (MoMA) di New York nel 2006, diverse poi sono le esperienze già avviate in Italia e nel 2016 la sperimentazione è stata avviata per la prima volta in Sicilia presso la Galleria d’arte moderna di Palermo con l’obiettivo di sviluppare percorsi museali per persone con Alzheimer, per i familiari e gli operatori che se ne prendono cura e di implementare l’offerta di attività educative accessibili sul territorio cittadino.
Info: www.gampalermo.it/news-eventi/museo/469-ri-narrarsi-2.html

Riferimenti

Conferenza: Ri-narrarsi attraverso l’opera d’arte. Strategie di “bellezza” nella terapia delle demenze
Palermo, Giovedì 2 febbraio 2017, dalle ore 16
Galleria d’arte moderna di Palermo - Sala conferenze
via Sant’Anna, 21

Allegati