Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

“Emozioni” a Palazzo Barberini

 
Una serata emozionante, all’insegna della musica e del divertimento, quella vissuta dagli Associati di Civita lo scorso 11 dicembre a Roma, presso la splendida cornice di Palazzo Barberini, in occasione dello spettacolo “Emozioni” con Mogol e Gianmarco Carroccia. L’esclusivo concerto, organizzato dall’Associazione Civita in collaborazione con LOTTOMATICA Holding, è stata l’occasione per il tradizionale scambio di auguri nalalizi fra Civita e i suoi Associati: un appuntamento annuale immancabile per le aziende che compongono l’Associazione e che, anche questa volta, ha riscosso grande successo di apprezzamento e partecipazione.
Dopo il cocktail di benvenuto, si sono susseguiti i saluti del Direttore delle Gallerie Nazionali di Arte Antica Flaminia Gennari Santori e del Presidente dell’Associazione Civita Gianni Letta per poi lasciare spazio all’esecuzione dei brani più celebri di Lucio Battisti nonché testimoni del fortunatissimo sodalizio Battisti/Mogol, narrando una sorta di vera e propria biografia musicale e mettendo in risalto tutte le sfumature che si nascondono dietro ogni singola canzone.
Il repertorio, interpretato da Gianmarco Carroccia con l’accompagnamento di sedici orchestrali, ha ripercorso indimenticabili successi – da Un’avventura, a Dieci ragazze, fino a Il mio canto libero e La canzone del sole – che hanno segnato la storia della musica e fatto sognare generazioni di italiani. Sul palco anche il Maestro Mogol che, a dialogo con Carroccia, ha incantato il pubblico con un affascinante racconto di anneddoti e cuoriosità riguardo alla genesi delle più celebri canzoni di Battisti.
Una serata di festa, dunque, nonché un’occasione unica per assistere dal vivo ad uno spettacolo di grande musica in un luogo di straordinario fascino storico-artistico.