Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Rivoluzioni sentimentali: la rassegna cinematografica 2020

 
L’Associazione Civita dedica, da sempre, particolare attenzione al cinema e al suo grande valore culturale. In particolare, da ormai vent’anni, la rassegna cinematografica sulla suggestiva Terrazza della propria sede romana è uno degli eventi più attesi ed apprezzati della programmazione culturale annuale.
Il tema scelto per l’edizione di quest’anno, realizzata in collaborazione con Warner Bros. e Vision Distribution e con il sostegno di Ford, è “Rivoluzioni sentimentali”: una riflessione sul tema delle relazioni sentimentali ed affettive affrontato attraverso molteplici sfumature.
Ad aprire la prima serata, lo scorso 2 luglio, il film “La Dea Fortuna”, alla presenza del regista Ferzan Özpetek, a cui sono seguiti “ Figli” di  Giuseppe Bonito  e “Il ladro di giorni” di Guido Lombardi e sceneggiato da Marco Gianfreda, presenti, anch’essi, rispettivamente nelle serate del 16 e del 23 luglio.
Il pubblico, composto dai rappresentanti delle aziende associate, ha mostrato grande apprezzamento nei confronti dell’iniziativa arricchita, quest’anno, dalla presenza dei registi che hanno saputo trasferire la forza ed il coraggio dei sentimenti, spesso, capaci di dar vita ad autentiche “rivoluzioni” che portano i protagonisti a mettersi in gioco, vivendo emozioni inedite e scoprendo nuovi aspetti di sé stessi.
Tre serate suggestive all’insegna non solo del cinema di qualità ma anche del buon cibo; nonostante le limitazioni imposte dall’emergenza Covid, grazie al Gambero Rosso è stato possibile offrire un cocktail box appositamente creato per l’evento.