Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Al via la VI Edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa

 
Anche in occasione della VI Edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa il Ministero per i beni e le attività culturali intende avviare una ricognizione delle azioni esemplari attuate nel territorio italiano, al fine di individuare la Candidatura italiana al Premio. L’iniziativa è da leggersi come una delle risposte positive alle aspettative del Consiglio d’Europa nei confronti del nostro Paese, coerentemente con gli impegni assunti a Firenze nel 2000, all’atto della sottoscrizione della convenzione Europea del Paesaggio.
Al Premio, indetto con cadenza biennale, possono presentare proposte di candidatura amministrazioni pubbliche locali (Regioni, Comuni e altri soggetti anche in forma di aggregata) e soggetti associativi privati senza fine di lucro, singolarmente o in associazione tra loro. La proposta dovrà riguardare un progetto, un programma o una politica per la salvaguardia, la gestione e/o la pianificazione sostenibile di un contesto paesaggistico rispondenti ai criteri indicati nel Regolamento del Premio consultabile sul sito. I progetti dovranno pervenire sulla piattaforma web entro il 20 dicembre 2018. In occasione della celebrazione della Giornata Nazionale del Paesaggio, prevista per il 14 marzo 2019, il progetto italiano candidato al premio europeo riceverà il Premio Nazionale del Paesaggio in occasione di una cerimonia pubblica. Il primo premio nazionale è stato attribuito nel 2017 al progetto “Agri Gentium: Iandscape regeneration” candidato alla V edizione del Premio Europeo (2016-2017), che ha ricevuto dal Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa una menzione speciale per l’eccezionalità e l’esemplarità delle pratiche poste in essere finalizzate allo sviluppo sostenibile e alla reintegrazione sociale.

L’Associazione Civita, da sempre attenta al tema del paesaggio anche grazie alla realizzazione di numerosi progetti nell’ambito della promozione degli itinerari storici, crede nel valore di iniziative e attività volte alla valorizzazione del paesaggio in tutte le sue componenti naturali e culturali.

Riferimenti

Segreteria tecnica del Premio: premiopaesaggio@beniculturali.it  – Tel. 06 48777 233