Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Giornata Internazionale dei Musei 2020: la festa è online

 
Ogni anno, dal 1977, ICOM (International Council of Museums) promuove la Giornata Internazionale dei Musei: un momento unico per la comunità museale mondiale. In questo giorno, che coincide ogni anno con il 18 maggio o con una data vicina, i Musei che partecipano all’iniziativa programmano eventi innovativi e attività connesse al tema prescelto, si impegnano con il proprio pubblico per rendere evidente l’importanza del ruolo dei Musei come “istituzioni al servizio della società e del suo sviluppo”. Se ogni anno la ricorrenza veniva celebrata con aperture gratuite ed eventi, la Giornata internazionale dei musei 2020 sarà ricordata per la sua versione interamente digitale. Al posto dei canonici appuntamenti in loco, ICOM Italia ha organizzato una giornata di studio online sul tema della diversità e dell’inclusione. Il tema di questa edizione, infatti, è “Musei per l’eguaglianza: diversità e inclusione” (Museums for Equality: Diversity and Inclusion): una riflessione sul ruolo sociale degli istituti culturali, sulla loro potenzialità nell’essere agenti di cambiamento, realizzando azioni per favorire la fruizione e la partecipazione da parte di tutte le persone. Un impegno importante e quanto mai auspicato oggi, al termine della fase di lockdown ma soprattutto con la riapertura dei musei nel nostro Paese nella stessa giornata. Stereotipi e pregiudizi nella rappresentazione e nell’interpretazione, differenze linguistico-culturali, disagio socio-economico e povertà educativa, diversità di genere e di orientamento sessuale sono i punti discussi nella giornata di studio online, a cura di esperti del settore, che sarà possibile seguire anche tramite l’hashtag ufficiale #IMD2020.
Il ruolo sociale degli istituti museali è un tema di grande rilevanza e quanto mai attuale; in questa giornata di ripartenza, non solo per i musei, ma anche per l’intero Paese, l’Associazione Civita è vicina alle istituzioni museali e al loro impegno nella promozione della diversità tra le culture e il superamento dei pregiudizi tra i popoli attraverso scelte espositive e storie raccontate. In un’ottica propositiva di ripresa, si parla già del tema dell’edizione 2021: “Museums Inspiring the Future”. Un segnale di fiducia nei confronti della Cultura e del patrimonio museale internazionale quali agenti di cambiamento e volano di nuove opportunità.

 

Riferimenti

Maggiori informazioni sul portale ICOM-Italia