Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Un nuovo allestimento per il Museo dell'Agro Veientano di Palazzo Chigi a Formello

Il Museo dell'Agro Veientano, un museo terriroriale con vocazione principalmente archeologica all'interno del Palazzo Chigi di Formello, è stato recentemente inaugurato con un nuovo allestimento realizzato dal Consorzio Glossa.

L'allestimento, con progetto museologico di Iefke van Kampen, direttrice del museo e progetto museografico dello Studio O/M architetti, ha coinvolto le società Leaf & Co s.r.l. e People & Projects, s.r.l.

Il Museo, che può essere considerato il discendente del Museo delle curiosità naturali, peregrine e antiche del Cardinale Flavio Chigi ospitato proprio qui negli anni intorno al 1664, illustra tutte le fasi della storia del territorio. Si comincia dall’epoca protostorica, con i primi ritrovamenti dell’età del Bronzo, per passare poi all’età del Ferro con le sue ricche necropoli, al periodo etrusco, orientalizzante e arcaico, della città di Veio, all’epoca romana, a partire dalla presa della città nel 396 a.C. e comprendendo poi tutte le fasi post-antiche, fino al Seicento e oltre. Integrato al Museo è il Centro Info-Documentale (www.terrediveio.eu), realizzato dal Consorzio Glossa in collaborazione con l’Associazione Civita, che fornisce un utile strumento di documentazione e promozione del territorio veientano.

Risale al 1994 la scelta di destinare Palazzo Chigi a Formello ad ospitare il Museo dell’Agro Veientano, istituito nel 1992 e inserito dal 2005 nell’Organizzazione Museale Regionale. Il primo intervento di recupero ha riguardato la torre civica, il cortile e alcuni spazi aperti al pubblico e porta la firma dell’Arch. Andrea Bruno. Successivamente, si è provveduto a restaurare la quasi totalità delle evidenze artistiche del Palazzo (affreschi e soffitti lignei dipinti).

Inaugurato nel dicembre 2011 con le prime sale espositive, il Museo ha aderito l’anno successivo al Sistema Museale Tematico PROUST della Regione Lazio, mentre nel settembre 2016 è stato creato il Sistema Museale Territoriale MANEAT di cui il Comune di Formello è capofila.

Dal 1° marzo 2017 la gestione del museo e delle attività ad esso collegate è affidata, con procedura di evidenza pubblica, alla Associazione Amici del Museo dell’Agro Veientano A.P.S.