Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

500 mila Euro alla Croce Rossa italiana

Essere un’azienda bancaria e finanziaria offre la responsabilità e l’orgoglio di trovarsi in prima linea al servizio del Paese, sostenendo privati, aziende e l’intera Comunità nell’emergenza sanitaria in corso.
Per questo e per rafforzare il proprio sostegno di fronte alla crisi sanitaria, BNP Paribas ha lanciato un piano di supporto all’emergenza globale di oltre 50 Mln € in 30 paesi di cui 3 Mln € in Italia destinati a ospedali e organizzazioni locali impegnate nell’assistenza delle fasce più fragili della popolazione. È con questo spirito che BNL, Fondazione BNL e le società del Gruppo BNP Paribas hanno voluto dare un supporto individuale e collettivo donando 500 mila Euro alla Croce Rossa Italiana. In particolare, la Fondazione BNL ha finanziato l’acquisto di un furgone per la raccolta del sangue. BNL ha inoltre attivato una raccolta fondi fra tutti i 18 mila dipendenti del Gruppo in Italia, destinata ai progetti più urgenti e necessari, tra cui l’approvvigionamento di dispositivi di protezione individuale per operatori sanitari, il rafforzamento dei servizi di assistenza alla popolazione più vulnerabile, i dispositivi per la sanificazione, i materiali per l’allestimento di ospedali da campo e gli strumenti di rafforzamento della parte informatica e della connettività.La donazione, gratuita su BNL, consente di beneficiare delle detrazioni fiscali previste per questa emergenza, è naturalmente aperta anche a clienti, fornitori e partner, e può essere attivata utilizzando un IBAN dedicato, assegnato alla Croce Rossa Italiana Emergenza Covid 19. A fine aprile la raccolta ha superato i 110 mila Euro. Per maggiori dettagli sulle modalità di donazione è possibile visitare il sito BNL.It.

L’iniziativa in Italia si affianca a quelle lanciate dal Gruppo BNP Paribas a favore della Croce Rossa e altre associazioni a livello internazionale, come in Francia e in Belgio, per sottolineare l’importanza di essere uniti nella solidarietà, in un momento tragico che riguarda tutto il mondo e che si può superare stando insieme, con il contributo di tutti.
Sul fronte delle operazioni destinate alle fasce deboli della popolazione, la Fondazione BNL ha concesso contributi a Centro Astalli, Comunità di Sant’Egidio e Caritas ora più che mai impegnate nella protezione e nel soccorso dei più bisognosi, per potenziare il supporto alimentare dei più indigenti.
In riferimento alle aziende italiane BNL s’impegna a dare loro la possibilità di sospendere per 6 mesi il pagamento delle rate dei finanziamenti a breve e medio termine, mentre Artigiancassa, metterà a disposizione delle imprese linee di credito dedicate. BNP Paribas Cardif, estenderà gratuitamente le coperture assicurative salute della polizza “Unica”.
Con queste azioni concrete BNL, la Fondazione BNL e le società del Gruppo BNP Paribas in Italia confermano la vicinanza a tutti coloro che stanno attraversando questo momento di profonda sofferenza e la volontà di essere a servizio della collettività per fronteggiare questa terribile emergenza.