Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

I 70 anni della nuova Roma Termini

La nuova stazione di Roma Termini compie settant'anni. La stazione della Capitale, il maggiore scalo ferroviario del Paese per grandezza e traffico, celebra i suoi sette decenni di storia iniziati il 20 dicembre 1950 con l'inaugurazione del Dinosauro, la pensilina su piazza dei Cinquecento. Simbolo della voglia di ripartenza, in un'Italia ancora alle prese con le conseguenze della guerra, il Dinosauro e la nuova stazione hanno cambiato il volto della vecchia Termini attiva fin dal 20 aprile 1873, e hanno rappresentato un esempio di modernità nel mondo.

In occasione dei suoi 70 anni, la nuova Roma Termini ricorda il passato e si racconta con una mostra fotografica diffusa, fatta di installazioni, video e immagini - la maggior parte conservati nell’archivio della Fondazione FS Italiane - che ricordano storie, aneddoti e curiosità della stazione capitolina. Fra le immagini esposte, anche alcuni scatti social di Railway Heart, la rubrica fotografica di Ferrovie dello Stato Italiane.

Il Viaggio, la Stazione, Incontri, Sguardi, Arrivi e Partenze sono i temi scelti per la mostra. L'esposizione simboleggia al meglio l’importanza che la stazione ha avuto sulle vite di tutte le persone che, per un motivo o per l’altro, sono passate sotto le sue arcate. Ricordi, esperienze, sogni e incontri sono stati tutti fedelmente rappresentati nelle molteplici stampe e gallerie video come a voler ricordare che l’animo umano, a prescindere dal tempo e dalla tecnologia, sarà sempre mosso dalla volontà di creare legami.

Ma la nuova Roma Termini guarda anche al futuro, pronta a cambiare volto ancora una volta con un importante piano di riqualificazione portato avanti dal Gruppo FS Italiane. Fra gli interventi previsti, la nuova illuminazione a led della stazione e delle mura Serviane e l’inaugurazione, nel primo trimestre del 2021, del nuovo parcheggio sopraelevato.

Per il settantesimo anniversario dello scalo ferroviario, FS Italiane ha dato il via anche a un altro grande progetto, aprendo il suo primo Innovation hub, il principale della rete di innovazione del Gruppo.

Inoltre, i festeggiamenti per i 70 anni sono l’occasione per rilanciare e reinterpretare il ruolo della stazione nel rapporto con la città attraverso un concorso internazionale che Grandi Stazioni Rail (Gruppo FS Italiane) bandirà in collaborazione con FS Sistemi Urbani (Gruppo FS Italiane), RFI (Gruppo FS Italiane) e Roma Capitale per la riqualificazione di piazza dei Cinquecento e degli spazi pubblici connessi.