Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

“Non Chiamatemi Morbo”, una mostra parlante dà voce al Parkinson

Lo Studio Legale A&A ha promosso, in collaborazione con l’Associazione Parkinson Insubria di Cassano Magnago, l’Associazione Parkinson Insubria Varese, l’Associazione WoodinStock e l’Associazione Parkinson Insubria sezione Groane, la mostra fotografica parlante e itinerante “NonChiamatemiMorbo”, realizzata con l’obiettivo di accrescere la conoscenza e la consapevolezza del Parkinson.
Ventidue pannelli con storie di resistenza e di resilienza, presa di coscienza e consapevolezza che raccontano raccontano testimonianze di persone con il Parkinson e di loro familiari, tra cui il giornalista Vincenzo Mollica e lo scienziato Edoardo Boncinelli, immortalate dall’obiettivo discreto di Giovanni Diffidenti.
I racconti sono interpretati dalle splendide voci di due personaggi noti nel mondo dello spettacolo: Lella Costa e Claudio Bisio.
Il progetto si sposterà in quattro città partendo da Varese per poi raggiungere Cassano Magnago, Busto Arsizio e Rho. 

A questo LINK tutti i dettagli della manifestazione.