Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

The W Track: in pista per promuovere la parità di genere

Promuovere la parità di genere e l’inclusività delle donne in ogni percorso professionale, partendo dagli eSports e dal racing, due mondi, troppo spesso, solo ed esclusivamente appannaggio degli uomini.
Questo l’obiettivo del progetto The W Track, promosso da Ford Italia per celebrare, quest’anno, la Giornata Internazionale della Donna. Nato in partnership con Autodromo Nazionale Monza e Assetto Corsa, videogame realizzato da Kunos Simulazioni, il progetto The W Track ha dato la possibilità di creare un’edizione speciale di una delle piste virtuali più popolari per simulare l'impegnativo percorso di carriera delle donne in questo campo. L’evento ha preso il via con un torneo di sim-racing che ha visto sfidarsi gli influencer del gaming sul circuito di Monza al volante del simulatore ‘Assetto Corsa’, prima sul tracciato standard e poi sulla variante W Track, percorrendo le insidiose curve che compongono la parola ‘Woman’. L’iniziativa, che ha ricevuto il supporto del Consiglio per le Pari Opportunità del Consiglio regionale della Lombardia, è proseguita con una tavola rotonda sul tema della gender equality. Moderati dalla giornalista Maria Latella, i protagonisti del confronto - esponenti del mondo istituzionale ed esperti dell’automotive e degli eSports - hanno posto l’accento sul problema della parità di genere nel nostro Paese, partendo proprio dalla presenza femminile nel mondo degli eSports, fatto di luci ed ombre.
Siamo molto orgogliosi di presentare The W Track, un progetto che trascende sé stesso e lancia un messaggio molto forte, volto a promuovere l’inclusività e la parità di genere, aprendo un varco d’accesso universale a uno dei mondi più competitivi e divertenti di sempre, quello degli eSports” afferma Fabrizio Faltoni, Presidente e A.D. di Ford Italia. L’iniziativa Ford a sostegno delle donne non si esaurisce con The W Track ma prosegue con altri due appuntamenti, volti a ispirare e qualificare una generazione diversa di futuri corridori: nelle prossime settimane, infatti, prenderà il via la Ford W University. Per l’occasione, a Monza, saranno organizzate due giornate di corsi di guida sportiva su pista reale e virtuale riservati alle donne, con il supporto dei team di piloti della Ford Driving Universitiy e dei migliori sim-racers professionisti.
La testimonianza di un impegno concreto che Ford Italia vuole portare avanti, al di là della ricorrenza dell’8 marzo.