Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Al via il Concorso “La bellezza del vento” per fotografie e brevi video

Associazione Civita e ANEV - Associazione Nazionale Energia del Vento con il supporto di ERG, primo operatore eolico in Italia e tra i primi dieci in Europa, lanciano il Concorso per fotografia e brevi video “La bellezza del vento.Eolico e paesaggio nella sfida della transizione energetica”, rivolto a giovani fotografi e videomaker professionisti e amatoriali.
Obiettivo dell’iniziativa è raccontare attraverso immagini fotografiche e video come l’eolico si sia inserito nel tempo all’interno del nostro territorio, conciliandosi con la bellezza dei paesaggi italiani, diventandone parte integrante e facendosi altresì portatore di importanti messaggi legati alla salvaguardia dell’ambiente e del Pianeta Terra. Eolico, dunque, come elemento caratteristico del paesaggio e simbolo di transizione energetica legata ad obiettivi di decarbonizzazione dell’economia in contrasto ai cambiamenti climatici.
I contributi fotografici e video dovranno avere, quindi, come tema l’identificazione di canoni ed esempi in cui il connubio di tecnologia eolica e natura è in grado di esprimere armonia e bellezza e potranno anche evidenziare i benefici determinati dalle installazioni di aerogeneratori - gergalmente detti “pale eoliche” - sul territorio nazionale.
In particolare, i contributi dovranno raccontare i casi in cui le installazioni di aerogeneratori sul territorio nazionale trovano una propria integrazione ambientale e paesaggistica, valorizzando i territori che li ospitano, anche nella loro vocazione attrattiva e turistica.  
La partecipazione al Concorso è libera e gratuita ed è rivolta a fotografi e videomaker professionisti ed amatoriali, di età compresa tra i 18 e i 35 anni (compiuti). Ogni concorrente potrà presentare domanda di partecipazione solo ad una delle due categorie previste, con una sola fotografia (a colori o in b/n, in formato jpg 300 dpi, in risoluzione massima di 2MB) oppure un solo breve video (durata max 3 min., in formato MP4) da inviare via email a bellezzadelvento@civita.it entro il 5 novembre 2020, secondo le modalità indicate nel Bando di Concorso allegato.
Una Giuria qualificata di esperti – composta da: Antonella Clerici, conduttrice televisiva; Cristina Tullio, Presidente AIAPP-Associazione Italiana Architettura del Paesaggio; Denis Curti, Direttore artistico Casa dei TRE OCI di Venezia; Fabrizio Ardito, giornalista e fotografo; Lucia Pappalardo, Vice Presidente Associazione Nazionale Filmaker e Videomaker Italiani – valuterà i materiali pervenuti e selezionerà le 3 fotografie e i 3 brevi video vincitori.
In palio, per ciascuna delle due categorie (fotografie, brevi video), una bicicletta elettrica (1° Premio), un monopattino elettrico (2° Premio) e un solar backpack (3° Premio). I contributi vincitori inoltre, insieme ad una selezione dei migliori tra quelli partecipanti, verranno inseriti in una pubblicazione digitaleedita da Marsilio Editori, nell’ambito della quale agli elaborati vincitori verrà riservata una sezione dedicata e specifica.
La pubblicazione digitale verrà promossa attraverso i siti web (www.civita.it, www.anev.org, www.erg.eu) e i canali social di Associazione Civita, ANEV ed ERG, dai quali sarà scaricabile gratuitamente, e potrà essere promossa anche attraverso i media della casa editrice che la realizzerà.
I vincitori verranno premiati in occasione dell’evento di premiazione e presentazione del Concorso, in occasione del quale sarà curata, inoltre, una presentazione, su supporto multimediale, dei contributi vincitori e selezionati. La modalità di svolgimento dell’evento verrà valutata nel rispetto delle norme anti Covid-19.
In linea con le nuove sfide che, anche nell’evoluzione del nostro paesaggio, la transizione verso un’economia decarbonizzata ci spinge ad affrontare, l’iniziativa sostiene l’importanza di rafforzare quel legame sinergico tra ambiente, energia e territorio ad oggi indispensabile per una crescita sostenibile, nella consapevolezza che il paesaggio costituisce il contesto in cui i cittadini vivono e che, in quanto tale, va tutelato e valorizzato.

Scarica il Bando del Concorso “La bellezza del vento. Eolico e paesaggio nella sfida della transizione energetica”, qui allegato.

Per la localizzazione degli impianti eolici si veda il database nazionale GSE - Gestore dei Servizi Energetici

Allegati